Airbnb Londra

Airbnb è esploso da quando è stato fondato nel 2008 e ora include oltre due milioni di annunci in quasi 190 paesi. A partire dal 2016, c’erano oltre 300 diversi elenchi di noleggi Airbnb a Londra tra cui scegliere, e quel numero è in aumento di minuto in minuto.

Airbnb consente agli utenti di cercare alloggi economici nella città di loro scelta, che vanno da appartamenti e case di lusso a una semplice stanza in un appartamento di base. Con un costo medio di £ 80 a notte, soggiornare in un Airbnb a Londra può aiutarti a risparmiare un sacco di soldi sui costi di alloggio, soprattutto considerando che il costo di un hotel nel centro di Londra è ben oltre £ 150!

Che vanno dalle lussuose camere da letto con balcone a una piccola stanza in un attico, o anche solo un divano o un materasso sul pavimento, gli elenchi Airbnb di Londra sono disponibili in tutte le forme, dimensioni … e costi. Alcune posizioni Airbnb a Londra sono a due passi dalle attrazioni turistiche più famose della città, mentre altre possono essere situate nella periferia della città, offrendo comunque di tutto, da una cucina completamente attrezzata a un piccolo giardino, o persino una vista mozzafiato di Londra orizzonte.

Se stai pianificando di soggiornare in Airbnb durante la tua visita a Londra, ecco alcuni aspetti da tenere a mente:

La nostra guida per Airbnb Londra:

Ci sono innumerevoli vantaggi nell’utilizzare Airbnb a Londra, il più notevole dei quali è il risparmio sui costi di alloggio totali e la possibilità di utilizzare una cucina completamente attrezzata e cucinare i propri pasti a casa.

Una volta entrato nella città che desideri visitare nel motore di ricerca di Airbnb.com, puoi utilizzare la mappa per individuare una posizione specifica e ordinare gli elenchi in base a prezzo, posizione e servizi (come wifi gratuito, aria condizionata / riscaldamento, ecc.) Ogni elenco dovrebbe specificare ulteriori dettagli sulla stanza, sull’appartamento o sulla casa, ad esempio se dormirai su un letto vero o su un divano letto o se condividerai la casa con il proprietari o altri affittuari.

Prima di decidere un posto, è sempre una buona idea scrivere al proprietario e porre loro domande come ad esempio quanto tempo ci vorrà per raggiungere la stazione della metropolitana più vicina, se avrai il tuo set di chiavi, se è presente un lucchetto la tua porta (se si tratta di un elenco condiviso) e se puoi preparare tè o caffè in cucina. Alcuni elenchi hanno politiche di cancellazione diverse, quindi è sempre bene leggere la stampa fine prima di prendere una decisione finale. Normalmente ogni elenco ha un elenco di varie regole come se gli ospiti o gli animali domestici sono ammessi o meno, se l’alcol è consentito nei locali e se ci sono ore tranquille.

Ogni utente dovrà scrivere una richiesta di prenotazione all’host, che quindi decide se desidera accettare o meno la tua richiesta. (Normalmente la regola empirica è che se la loro risposta richiede più di 24 ore, probabilmente dovresti iniziare a cercare un altro posto).Quando l’host accetta la tua richiesta, verrà addebitata la tua carta di credito (che include il costo totale del noleggio, nonché una commissione Airbnb dal 6% al 12%, nonché un possibile deposito cauzionale o spese di pulizia), che dovrebbero essere indicati chiaramente nell’elenco di noleggio. Una volta che la tua carta di credito è stata accettata, tu e l’ospite potete quindi organizzare un incontro presso la struttura alla data del vostro arrivo.

Quando arrivato nel luogo, l’host ti mostrerà normalmente in giro per la stanza, l’appartamento o la casa e ti spiegherà come funziona tutto e dove trovare determinate cose. A volte gli host forniscono mappe gratuite per tutti gli ospiti e ti daranno ottimi consigli su cosa fare nella zona circostante o dove trovare i migliori pub e ristoranti nelle vicinanze.

Anche se l’ospite normalmente pulisce la camera e / o l’appartamento dopo il check-out (questo è il motivo per cui le spese di pulizia sono lì, dopotutto), è sempre educato fare una pulizia rapida prima di partire per essere rispettosi. Inoltre, se durante il tuo soggiorno si è rotto qualcosa, dovresti sostituirli o almeno dare all’host i soldi per sostituire quello che è stato danneggiato.

Dove trovare Airbnbs a Londra

Fortunatamente ci sono noleggi Airbnb sparsi per tutta Londra, che vanno dalle camere da letto private nelle zone turistiche di Londra, al tuo appartamento privato fuori dal centro città. Se hai in mente un’area o una posizione specifica, puoi sempre utilizzare la funzione di visualizzazione della mappa di Airbnb in modo da poter ingrandire e vedere esattamente dove si trovano gli elenchi, nonché le fermate della metropolitana, degli autobus o dei treni più vicine.

Ma ovviamente il costo e l’esperienza complessiva dell’uso di Airbnb a Londra si riducono al punto in cui si trova l’elenco. Se vuoi soggiornare in una zona vicina alle numerose attrazioni e musei di Londra (come Soho, Westminster, Notting Hill, Mayfair e Marylebone), tieni presente che questi elenchi tendono ad essere più costosi, anche se stai dormendo in un materasso futon in un appartamento condiviso!

Nel frattempo, potresti trovare facilmente la lista perfetta in quartieri come Shoreditch, Clapham Junction, Hoxton e Bermondsey per la metà del costo di uno a Soho o Westminster (a volte a partire da £ 20 a notte). È un dato di fatto, a volte il costo di affittare un intero appartamento in questi quartieri è quasi lo stesso di affittare un letto futon nelle zone più turistiche di Londra!

Ci sono un sacco di elenchi situati vicino a Covent Garden, Tower Bridge, Piccadilly Circus e Oxford Street che vanno da £ 60 a £ 80 a notte, ma se stai cercando mesi in anticipo potresti trovare qualcosa per un minimo di £ 40 una notte (se sei fortunato). I quartieri più turistici di Londra tendono anche ad avere le inserzioni più lussuose su Airbnb (come studi di lusso o bed and breakfast), che normalmente costano da £ 80 a £ 100; tuttavia, scegliendo una singola stanza privata a Brixton, Greenwich o Southwark, è possibile risparmiare fino a £ 50 a notte (o anche di più!)

Come stare al sicuro quando si utilizza Airbnb a Londra

Tutti gli host Airbnb sono tenuti a inserire i loro dettagli di identificazione nel sito Web (che normalmente avviene tramite un documento di identificazione scansionato) e il loro numero di telefono verificato. Gli host normalmente affidabili avranno recensioni scritte su di loro nel loro profilo, oltre a ulteriori informazioni su se stessi che ciascun utente può scorrere. Ogni elenco dovrebbe anche avere foto della proprietà, nonché ulteriori informazioni su cosa aspettarsi una volta effettuata la prenotazione; (più informazioni hai e meglio è).

E forse potrebbe essere ovvio, ma prova a leggere ogni singola recensione prima di effettuare la prenotazione. A volte gli utenti precedenti menzioneranno se l’host ha dato loro i “brividi” o se pensavano che la lista fosse in un quartiere non sicuro, e in quel caso, dovresti effettuare la prenotazione a tua discrezione.

Puoi sempre contattare l’host prima di effettuare la prenotazione e chiedere loro ulteriori informazioni sulla sicurezza dell’area, ad esempio chiedendo loro se dovresti prendere un taxi a casa di notte o se sarebbe sicuro passeggiare per il quartiere da solo .

E ultimo, ma certamente non meno importante, anche se un host ha un sacco di recensioni positive, se il tuo istinto ti sta dicendo di non fidarti di questa persona, allora vai sempre con il tuo istinto. Sebbene il 99,9% delle volte Airbnb sia un’opzione sicura in termini di scelta dell’alloggio a Londra, è sempre una buona idea prestare attenzione anche ai dettagli più piccoli prima di prendere una decisione finale.

Per ulteriori informazioni su come stare al sicuro quando si utilizza Airbnb a Londra, leggere la sezione “Affidabilità e sicurezza” su Airbnb.it

Alternative a Airbnb a Londra?

Quindi perché dovresti voler un’alternativa ad AirBnB? Bene, il fatto è che AirBnB è diventato in qualche modo vittima del suo stesso successo. C’è molta scelta, ma i prezzi (e le commissioni di AirBnB) hanno sicuramente iniziato ad aumentare. In realtà, spesso AirBnB risulta più costoso rispetto a un hotel ragionevole. Inoltre, nei periodi di maggiore affluenza, le proprietà possono prenotare con molto anticipo.

In alcuni casi, è anche diventato un po ‘il settore, perdendo il tocco personale quando i proprietari incassano, il che significa che l’unica interazione umana che ottieni è quando ricevi le chiavi all’inizio del tuo soggiorno, spesso da un portiere dell’appartamento piuttosto che dall’host reale o proprietario.

Con questo in mente, abbiamo pensato che sarebbe stata utile una guida pratica ad alcune delle migliori alternative di AirBnB. C’è molta scelta là fuori, e se trovi AirBnB un po ‘più costoso, o non l’esperienza che ti ricordi prova queste alternative.

AirBnB non è sicuramente l’unico ad affittare alloggi in città – ecco alcuni dei nostri siti preferiti come AirBnB per iniziare, che include un paio di curve che non ti aspettavi!

1.Flipkey


Il primo nella mia lista di alternative ad AirBnB è Flipkey, di proprietà di TripAdvisor. Quindi, anche se non hai sentito parlare di FlipKey stesso, puoi essere certo che questa non è un’installazione notturna. Come la maggior parte delle alternative di AIrBnB, ha meno elenchi (300.000 affitti in 11.000 città). Detto questo, Flipkey non offre stanze condivise, ma solo stanze private o intere proprietà.

Flipkey ha anche una funzione di ricerca intelligente in cui puoi cercare proprietà che soddisfano determinati criteri come proprietà pet-friendly, proprietà sul lungomare, proprietà con vista sulle montagne e così via, il che è abbastanza pulito se è quello che stai cercando.

Se sei il proprietario di una proprietà, è anche possibile elencare la tua proprietà su FlipKey, che inserirà la tua proprietà nel motore di ricerca di TripAdvisor, consultabile su tutti i loro siti.

2. Booking.com


Come ho detto, un paio di curve. Ricordi quando le persone sono rimaste negli hotel e qualcuno sarebbe venuto a sistemare il tuo letto e pulire la tua camera? Certo, adoriamo gli appartamenti, ma ogni tanto vuoi solo un hotel. E il posto migliore in generale, abbiamo trovato, per ottenere un ottimo affare in qualsiasi hotel in qualsiasi parte del mondo, tende a essere booking.com.

Ma quello che potresti non avevisto, è che Booking.com offre anche case e appartamenti. Quindi, se sei già un fan del sito e vuoi continuare a usarlo per la prenotazione dell’appartamento, puoi farlo.

3. Vrbo
Il prossimo nella mia lista di alternative AirBnB è Vrbo, o case vacanze per proprietario. Anche se forse non sono così conosciuti come AirBnB, questi ragazzi hanno oltre un milione di proprietà sui loro libri e sono operativi dal 1996, 12 anni in più di AirBnB.

Il modello Vrbo è un po ‘diverso, in quanto affittano solo proprietà per le vacanze. Ciò significa che non è un’esperienza ospitata e generalmente funziona meglio per famiglie o gruppi di quattro o più persone in cerca di un soggiorno leggermente più lungo, anche se ci sono sicuramente molte proprietà adatte alle coppie. Inizialmente, Vrbo non addebitava agli ospiti una commissione di servizio / prenotazione, trasferendola invece all’host, ma l’hanno modificata nel 2016, aggiungendo una commissione di prenotazione alle prenotazioni.

Altrimenti, i prodotti sono abbastanza simili. AirBnB offre un’esperienza utente leggermente più nitida, ma è molto più popolare. Se non riesci a trovare quello che stai cercando su AirBnB, allora prova sicuramente Vrbo.

4.HomeAway

HomeAway è la società madre di Vrbo, quindi, come puoi immaginare, c’è molta sovrapposizione nei loro elenchi. Tuttavia, ci sono alcune differenze, poiché HomeAway ha un po ‘più di inventario sui loro libri, in particolare appartamenti più piccoli, il che significa che avrai più opzioni se viaggi da solo o in coppia.

anche se c’è una certa sovrapposizione tra Homeaway, Vrbo e AirBnB, non è così tanto come si potrebbe pensare. Nel 2014, solo il 6% delle proprietà di HomeAway è stato quotato su AirBnB. Ormai quel numero è senza dubbio aumentato, ma la linea di fondo è che se ti limiti ad AirBnB, perdi molte proprietà eccezionali!

5. Homestay

Per me, Homestay è ciò che AirBnB avrebbe dovuto essere. È un’esperienza davvero ospitata, il che significa che rimani sempre in una casa di ospiti. Ciò significa che ottieni un’esperienza locale genuina, con la sensazione di vivere con un locale. Abbiamo usato l’Homestay in luoghi in tutto il mondo, tra cui Parigi, Savannah e Londra, e abbiamo sempre avuto un’esperienza meravigliosa.

Vale la pena ricordare che ci sono alcuni aspetti negativi di Homestay: il principale è la disponibilità. Sebbene abbiano proprietà in oltre 150 paesi, non hanno la scelta di un posto come AirBnB (anche se lo stesso si può dire per quasi tutte le alternative AirBnB in questo elenco!).

Quindi, se vuoi un’esperienza davvero ospitata, questo è sicuramente il posto dove iniziare la tua ricerca. Inoltre, tutte le proprietà in famiglia includono la colazione.

6. Onefinestay
OneFineStay è abbastanza simile a AirBnB, ma nella fascia alta della scala delle proprietà. Come $ 1,000 + una notte tipo di fascia alta. Mentre le case sono di proprietà di persone, non sono mai un’esperienza ospitata, quindi puoi sperimentare alcune proprietà davvero di lusso tutte per te.

Come ho già detto, questi posti non sono economici e OneFineStay offre proprietà in cinque città al momento della stesura: Londra, Los Angeles, New York, Parigi e Roma. Tuttavia, se sai cosa vuoi e il budget non è qualcosa che ti preoccupa, OneFineStay potrebbe essere solo il biglietto per una proprietà meravigliosa in una di quelle città.

7. House Sitting
Pagare per stare da qualche parte va bene e va bene, ma se potessi vivere in tutto il mondo, completamente gratis? Sembra impossibile? Bene, non lo è, grazie al concetto di seduta in casa.

Il modo in cui funziona è che le persone che possiedono case occasionalmente vogliono lasciarle e fare viaggi. Questi possono durare da qualche giorno a settimane o addirittura mesi. Piuttosto che le loro case vuote, offrono loro le persone in cui stare, di solito completamente gratis, in cambio della cura della proprietà, della cura del giardino e in generale del mantenimento. In molti casi, avranno anche animali domestici che vogliono prendersi cura – mettere un animale domestico in una pensione per un periodo di tempo prolungato può essere costoso, quindi la seduta è una situazione vantaggiosa per tutti.

Ci sono molte opzioni di “House Sitting” – una delle comunità più grandi e popolari a cui unirsi è TrustedHousesitters. È previsto un abbonamento, ma una volta entrato, avrai un mondo di scelta quando si tratta di alloggi gratuiti in tutto il mondo! Abbastanza bello

8. Outdoorsy
Questo è un po ‘fuori dal comune, ma hai considerato un noleggio camper / camper invece di un appartamento? Questo ti darà la flessibilità di dormire in vari luoghi, cucinare per te stesso e generalmente avere un approccio flessibile al tuo viaggio.

Se questo suona bene, ti consigliamo di provare Outdoorsy. Sono un’agenzia di noleggio peer-to-peer, il che significa che stai noleggiando da persone che possiedono un camper e che lo fanno uscire quando non lo usano. Fondamentalmente, è l’AirBnB del noleggio camper!

9. Blueground
Spesso ci viene chiesto se abbiamo raccomandazioni per i siti di affitto di appartamenti che ti consentono di prenotare per trenta giorni o più. Questo è piuttosto raro, poiché la maggior parte dei siti come AirBnB si concentra su soggiorni brevi e non ti consente di noleggiare per più di 30 giorni.

Tuttavia, Blueground è diverso. Sono specializzati nel noleggio di appartamenti a lungo termine e offrono oltre 3000 appartamenti nelle principali città del mondo.

Si rivolgono principalmente ai viaggiatori d’affari, tuttavia se stai solo cercando un noleggio a lungo termine, forse come un nomade digitale o un viaggiatore a lungo termine in cerca di una base, questa è sicuramente un’opzione da considerare.

10. Case vacanze di TripAdvisor
Quando si tratta di recensioni relative ai viaggi, TripAdvisor è probabilmente il primo sito web a cui pensi. Tuttavia, TripAdvisor offre più di semplici recensioni!

TripAdvisor Rentals ha oltre 800.000 proprietà

elencate in 200 paesi in tutto il mondo, quindi avrai sicuramente molte opzioni tra cui scegliere. Inoltre ovviamente ci sono molte recensioni da leggere!

La nostra alternativa AirBnb preferita?


Di tutto quanto sopra, il primo posto in cui andiamo di solito quando pianifichiamo un viaggio è booking.com. Abbiamo scoperto che hanno la migliore scelta di proprietà, il motore di ricerca è facile da usare, puoi filtrare per tutti i tipi di categorie e caratteristiche delle proprietà.

Il fatto che coprano appartamenti, ostelli e hotel, nonché una serie di altre opzioni di alloggio, significa che quasi sempre troviamo ciò che stiamo cercando a un buon prezzo. Sicuramente vale la pena dare un’occhiata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento