Comprare ed affittare casa in Norvegia

Tutto ciò che devi sapere sulla ricerca di una nuova casa

Comprare ed affittare casa in Norvegia

La sistemazione in Norvegia è varia. Puoi scegliere tra case indipendenti, case semi-indipendenti, appartamenti e altro ancora. Se hai intenzione di affittare, è importante agire in fretta poiché molti annunci non durano a lungo sul mercato.

Gli alloggi in Norvegia sono carenti quando si tratta di affitti di alta qualità. I diversi tipi di case in cui possono vivere espatriati includono case a schiera, appartamenti e altri. Tieni presente che anche i noleggi a breve termine sono un’opzione e sono anche raccomandati quando gli espatriati arrivano per la prima volta nel paese. Ciò offre ai nuovi arrivati ​​più tempo per esplorare varie aree della città e della campagna. Le case e gli appartamenti in affitto in Norvegia possono essere arredati, non arredati o semi-arredati.

Una volta che sei stato nel paese per un po ‘, potresti prendere in considerazione l’acquisto di una casa. Gli espatriati saranno felici di sapere che non ci sono restrizioni per gli stranieri che acquistano proprietà nel paese nordico. Se sei un acquirente per la prima volta, puoi beneficiare del mutuo per l’acquirente per la prima volta che ti consente di prendere in prestito il 100% del prezzo di acquisto.

Affittare una casa o un appartamento

Se ti stai chiedendo come affittare case o appartamenti in Norvegia, ci sono siti online popolari come Finn.no e Hybel.no per aiutarti a iniziare la tua ricerca. È anche una buona idea chiedere a diversi espatriati, colleghi o amici eventuali consigli o se sono a conoscenza di eventuali contatti. Molte case in Norvegia si trovano semplicemente attraverso il passaparola.

Se sei uno studente che si trasferisce in Norvegia, l’ufficio internazionale della tua università potrebbe essere in grado di aiutarti. A volte possono fornire un elenco di proprietari locali e opzioni di alloggio disponibili per gli studenti.

Alla ricerca di un affitto in Norvegia come straniero
Essere consapevoli del fatto che vi è una carenza generale di immobili in affitto di buona / alta qualità in tutto il paese. I noleggi di qualità vanno di solito entro due o tre settimane. Dato il grande interesse, i proprietari non si preoccupano di restituire ogni chiamata che ricevono.

Che cosa significa questo per gli espatriati che desiderano affittare? Significa che le opzioni saranno limitate, quindi devono agire rapidamente. È anche possibile perdere un appartamento a una persona norvegese locale. Questo perché i proprietari vogliono assicurarsi che i loro inquilini paghino l’affitto e non lascino il paese. Per questo motivo, avere un garante può aiutare. Inoltre, gli inquilini a lungo termine sono generalmente preferiti a quelli a breve termine.

Processo di noleggio e regole
Una volta trovata una casa che ti piace, è importante agire rapidamente e contattare rapidamente il proprietario per impostare una visione. Alcuni luoghi potrebbero avere visioni pubbliche comuni, quindi tienilo d’occhio. Non appena hai deciso un posto, fai sapere al proprietario che sei interessato. Tieni presente che esiste una forte concorrenza, quindi potresti non ottenere sempre il posto che desideri. Pertanto, è meglio avere in mente alcune opzioni. Potrebbe anche essere meglio venire preparati con tutti i requisiti e i documenti necessari per il noleggio. Ciò potrebbe includere:

  • il deposito e l’affitto del primo mese;
  • dettagli e informazioni del garante.

Gli appartamenti ammobiliati e non ammobiliati sono entrambe le opzioni in Norvegia. Se stai affittando una casa arredata, assicurati di controllare e chiedere un elenco di inventario. Eventuali importanti modifiche allo spazio devono essere approvate dal proprietario.

Contratto di locazione e deposito


Il deposito
Qualcosa che sorprenderà gli espatriati in questo paese è che il deposito che dovrai versare per garantire il tuo posto è estremamente alto. In genere, è pari a tre mesi di affitto e non deve superare i sei mesi di affitto. Questo è in aggiunta all’affitto del primo mese, che dovrai anche pagare.

Il deposito cauzionale deve essere depositato su un conto separato e nessuna delle parti può recedere dal conto per la durata del contratto di locazione. Eventuali commissioni dovute per aprire un conto separato devono essere pagate dal proprietario. Riceverai il tuo deposito al momento del pagamento se lo spazio è nelle stesse condizioni di quando ti sei trasferito. Hai anche il diritto di richiedere gli interessi guadagnati sui depositi.

Se non hai abbastanza soldi per versare il deposito, vale la pena contattare il tuo comune in quanto a volte possono prestartelo o fungere da garante. Una buona idea per gli espatriati che lavorano è quella di verificare anche con la loro azienda. A volte possono farlo anche per i dipendenti. Se nessuna di queste opzioni è praticabile, è possibile contrarre un prestito da una banca privata.

Il contratto
Come inquilino, hai il diritto di chiedere un contratto di locazione scritto al proprietario, che non può essere per meno di tre anni. Il contratto dovrebbe includere:

  • nomi e indirizzi delle parti;
  • proprietà da affittare;
  • importo dell’affitto da pagare;
  • condizioni di deposito.

Il pagamento delle bollette può essere incluso o meno nel tuo affitto. È importante chiedere le specifiche di questo.

È anche importante notare che un inquilino può interrompere un contratto di locazione in qualsiasi momento e senza motivo. In genere, è necessario dare un preavviso di tre mesi per iscritto se si intende uscire se non diversamente specificato nel contratto.

Affitto medio in Norvegia


Quanto costa l’affitto in Norvegia? L’affitto minimo della casa in Norvegia può essere di 4.000 NOK per una stanza in una casa condivisa fino a 45.000 NOK per una grande casa con vista. Scoprirai che gli appartamenti tendono ad essere più cari in città e nei dintorni. Di seguito sono riportati i prezzi medi mensili degli affitti norvegesi in base alle principali città del paese.

  • Oslo e Bærum – $ 11.240
  • Bergen – $ 8.880
  • Trondheim – $ 9.070
  • Stavanger – $ 8.100

L’affitto medio in tutto il paese è 8.740 NOK.

Affitti a breve termine

Quando ti trasferisci in Norvegia come straniero, è consigliabile trovare un noleggio temporaneo per iniziare. Gli appartamenti in affitto a breve termine ti danno l’opportunità di vivere in campagna e giudicare diversi quartieri prima di stabilirti in un appartamento a lungo termine. Se hai bisogno di mobili, gli affitti mensili arredati sono disponibili anche nel paese.

Cose da sapere sugli affitti a breve termine

Il governo norvegese sta reprimendo gli affitti a breve termine nel paese. Hanno lo scopo di impedire agli investitori di acquistare numerosi appartamenti e di affittarli, essenzialmente gestendo le proprie operazioni alberghiere, il che è dannoso per il legittimo settore alberghiero. Esiste anche un limite al numero di giorni all’anno in cui i proprietari di case possono affittare le loro case a breve termine. Inoltre, devono far fronte a leggi fiscali più severe.

Acquisto di proprietà come straniero

Se ti stai chiedendo come acquistare una casa come non residente in Norvegia, sarai felice di sapere che non ci sono restrizioni per gli stranieri che desiderano acquistare proprietà qui. Tuttavia, gli espatriati potrebbero essere scioccati nell’apprendere che le case in questo paese sono costose, molto più di quanto potrebbero essere usate per tornare a casa. Ciò è dovuto a una serie di fattori: elevati costi di isolamento per le case in un paese così freddo, elevati standard di vita, il che significa che vengono costruite poche case a basso costo e alti salari per i costi di costruzione.

Guida all’acquisto di una casa in Norvegia


Il prezzo della casa norvegese in media per una casa indipendente nel paese è di 24.917 NOK al metro quadrato. Tieni presente che l’acquisto di una casa in Norvegia non ti dà la cittadinanza, la residenza permanente o un visto in questo paese.

Tipi di proprietà

  • Case indipendenti / indipendenti (enebolig): possono venire con o senza giardino
  • Casa bifamiliare (tomannsbolig / flermannsbolig) —due o più appartamenti nella stessa casa; aree comuni come lavanderia e giardino possono essere condivise
  • case a schiera (rekkehus): case a schiera
  • casa / appartamento condivisi (bofelleskap): camera da letto privata ma condividi altre aree della proprietà

Altri tipi di case in Norvegia includono abitazioni, appartamenti e bungalow multi-unità.

Processo e passaggi per l’acquisto di una casa in Norvegia

Passaggio 1: incontra la tua banca
Hai bisogno di avere un’idea di quale sia la tua situazione finanziaria per capire per quale mutuo ti qualificherai.

Passaggio 2: assumere un professionista
L’acquisto avviene di solito con l’assistente di un agente immobiliare. Sono responsabili dell’adesione alle norme norvegesi e possono concludere immobili senza la necessità di un avvocato. Sono responsabili della transazione finanziaria e della registrazione dell’atto di trasferimento presso il registro statale.

Passaggio 3: cerca case
Cerca prima online le case sul mercato e poi partecipa ad alcune case aperte. Le visualizzazioni di solito durano circa un’ora e sono in genere programmate per la sera o il fine settimana. In questo modo puoi anche stabilire quali aree della città preferisci e il tipo di proprietà in cui vorresti vivere.

Passaggio 4: ottenere il Prospetto
Una volta trovata una proprietà che ritieni possa piacerti, dai un’occhiata al prospetto per conoscere la struttura e le aree tecniche della casa più il quartiere.

Passaggio 5: fare un’offerta
La forma di offerta si trova di solito sul retro del prospetto. Tieni presente che le offerte sono legalmente vincolanti in Norvegia e ci sono forti multe se fai un’offerta per qualcosa che non puoi davvero permetterti.

Passaggio 6: firmare un contratto di vendita
Una volta approvata un’offerta, l’agente immobiliare redigerà un contratto di vendita firmato da te e dal venditore. Questo contratto delinea ciò che accadrebbe in caso di violazione del contratto.

Step 7: Atto e deposito
Una volta firmato il contratto di vendita, viene emesso l’atto. Resta con l’agente fino al completamento delle fasi finali. È inoltre necessario versare un acconto del 10% sul prezzo di acquisto finale.

Passaggio 8: registrare la proprietà
L’agente immobiliare registrerà quindi la tua nuova casa con il registro fondiario e le autorità ti emetteranno un documento di registro ufficiale con il tuo nome come nuovo proprietario.

Passaggio 9: paga le quote
Pagherai l’agente immobiliare per i suoi servizi più una tassa di bollo per la registrazione della proprietà. Inoltre, ora sei anche responsabile del pagamento al venditore dei soldi rimanenti per la casa.

Ottenere un mutuo e un prestito bancario

È possibile richiedere un mutuo dalla maggior parte delle banche private in Norvegia. Il periodo di rimborso è generalmente compreso tra 20 e 30 anni. In generale, sarai in grado di prendere in prestito fino all’85% del prezzo della proprietà o tre volte il tuo reddito annuo. Le persone che non possiedono una casa in Norvegia possono richiedere un mutuo acquirente per la prima volta. Questa è un’ipoteca con lo stesso tasso di interesse per l’intero importo e puoi prendere in prestito il 100% del prezzo di acquisto.

Documenti richiesti
I documenti che dovrai presentare alla banca per applicare includono le dichiarazioni dei redditi e le buste paga come prova del tuo livello di reddito. Se si è approvati per un mutuo, possono essere necessarie fino a due settimane per ricevere un documento ufficiale di approvazione del mutuo. Questo fa parte dei requisiti per acquistare una proprietà in Norvegia insieme a un numero D (scopri di più su questo nella sezione Lavorare in Norvegia).

Se per qualsiasi motivo hai problemi a ottenere un prestito da una banca, puoi richiedere un prestito iniziale dal tuo comune. Comuni diversi hanno regole e politiche diverse in atto quando si tratta di concedere questi prestiti. Sulla base di queste pratiche, il comune determinerà chi riceverà un prestito e quanto. Si consiglia di contattare il proprio comune per i dettagli di questo.

È meglio richiedere questo prestito prima di iniziare la caccia alla casa in modo da sapere quanto sarete in grado di permettervi.

Utilità

Una volta trovato e trasferito nella casa dei tuoi sogni, dovrai capire come accedere ai servizi pubblici in Norvegia, inclusi gas, acqua, elettricità, ecc. Questa sezione delinea diverse società di servizi nel paese insieme a cose essenziali che dovrai conoscere.

Le società di servizi pubblici in Norvegia comprendono le seguenti società.

Gas / Elettricità

  • Hafslund: una delle maggiori compagnie elettriche della regione nordica
  • Norsk Hydro Energy — società di energia rinnovabile con sede a Oslo; presenza significativa nel settore del gas
  • Oslo Energi: parte del gruppo Hafslund

Altre società includono EnFo e Norweigian Power Grid.

Acqua

  • Voith Hydro AS – con sede a Oslo, Trondheim e Fredrikstad

Documenti richiesti
Quando ti trasferisci in una nuova casa, di solito scoprirai che l’acqua e l’elettricità non sono state scollegate. Devi semplicemente trasferire gli account al tuo nome. Se devi configurare i programmi di utilità, devi semplicemente fornire:

  • indirizzo;
  • nome e informazioni di contatto;
  • data richiesta assistenza (data di trasferimento).

Cose da sapere

L’acqua del rubinetto in questo paese è sicura da consumare. È conosciuto come uno dei più puri al mondo.

L’elettricità è il modo principale per riscaldare le case in Norvegia. Le bollette dell’elettricità possono cambiare durante l’anno. Il paese si basa principalmente sulla produzione idroelettrica. Oltre il 99% dell’elettricità nel paese proviene da centrali idroelettriche sulla terraferma. Questo paese è uno dei maggiori esportatori mondiali di energia.

Le utenze in Norvegia includono elettricità, acqua e HVAC. Le bollette vengono inviate mensilmente (o annualmente, in alcuni casi, a seconda del fornitore) e vengono fornite con giros che è necessario compilare e rispedire con il pagamento. Avrai 30 giorni per effettuare il pagamento. Puoi effettuare i pagamenti in banca, online, all’ufficio postale o per posta.

Il quadro politico per l’energia e l’acqua è determinato dal parlamento norvegese e la loro autorità è esercitata attraverso vari ministeri:

  • Ministero del petrolio e dell’energia
  • Ministero del clima e dell’ambiente
  • Ministero del governo locale e della modernizzazione
  • Ministero delle finanze
  • Ministero del commercio

Voltaggio

L’elettricità in Norvegia è di 220 volt CA, 50Hz. Le spine sono di tipo europeo: tonde a due pin. Se sei un espatriato dagli Stati Uniti, avrai bisogno di un adattatore. Se dimentichi di portarne uno, puoi acquistare convertitori e trasformatori all’aeroporto, nei negozi di elettronica, nei negozi di souvenir e persino in alcune librerie. Gli asciugacapelli devono essere lasciati a casa. A causa del loro elevato consumo energetico, è meglio acquistarne uno nuovo quando si trasferisce in Norvegia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento