Guida per trasferirsi, vivere e lavorare in Nuova Zelanda

Guida per trasferirsi, vivere e lavorare in Nuova Zelanda

Se stai pianificando di trasferirti in Nuova Zelanda, questa guida ti prepara per tutte le fasi del trasferimento nel Paese, dalle finestre per le domande di visto corto e dai posti vacanti al loro confuso sistema sanitario. Tuttavia, ti rassicura anche sul loro mercato immobiliare semplice ed efficiente, le buone condizioni di lavoro complessive e la cultura amichevole e peculiare di Kiwi e Maori.

In questa guida, ti mostriamo come spostarti in Nuova Zelanda nel modo più semplice possibile, fornendoti tutte le informazioni di cui potresti aver bisogno in anticipo. Ogni sezione copre in modo approfondito tutte le specificità della Nuova Zelanda quando si tratta di trasferirsi, ottenere un visto, navigare nel mercato immobiliare, trovare buone scuole per i propri figli o prendersi cura delle proprie finanze.

L’equilibrio tra lavoro e vita privata e la qualità generale della vita che sperimenterai sono alcuni dei principali vantaggi del trasferimento in Nuova Zelanda. Tuttavia, ci sono molte altre ragioni per cui dovresti trasferirti in Nuova Zelanda, sia che si tratti della cultura amichevole del Kiwi, della rilassata cultura del lavoro o dei paesaggi mozzafiato che puoi goderti regolarmente.

Trasferirsi in Nuova Zelanda

Se vuoi sapere di più sul processo di trasferimento in Nuova Zelanda, dovresti sapere in anticipo che questo richiede una preparazione. La Nuova Zelanda fa di tutto per proteggere la sua biodiversità. Questo è il motivo per cui molte restrizioni si applicano a ciò che può essere importato nel paese, che si tratti di beni di consumo personali o specie animali o vegetali.

Sia che spediate i vostri articoli per la casa in Nuova Zelanda per via aerea o via mare, dovrete conoscere tutti gli articoli che non vi è permesso portare nel paese. Alcuni dei tuoi effetti personali potrebbero dover essere messi in quarantena. Avrai anche bisogno di un elenco dettagliato delle tue cose e del loro valore corrispondente per passare attraverso la dogana. Quando si spostano le merci, è possibile scegliere tra diversi aeroporti internazionali o porti marittimi nel paese.

Se hai intenzione di trasferirti in Nuova Zelanda con i tuoi animali domestici, potresti dover affrontare qualche problema. Le leggi in Nuova Zelanda sull’importazione di animali sono molto rigide. A seconda di dove vieni, il tuo amico a quattro zampe potrebbe non essere nemmeno autorizzato a entrare. C’è un elenco di paesi approvati da cui gli animali domestici possono essere importati. Se il tuo paese non è nell’elenco, non potrai portare il tuo animale domestico con te.

La Nuova Zelanda non ammette razze miste o ibridi nel paese. Il tuo cane o gatto deve essere di razza pura, ma anche in questo caso alcune razze sono severamente vietate.

Visti e permessi di lavoro per la Nuova Zelanda

Per ottenere un visto in Nuova Zelanda ci si aspetta che tu abbia un’offerta di lavoro. Tuttavia, anche questo non ti garantirà l’ingresso nel paese. Le quote di visto per la Nuova Zelanda sono molto basse per i richiedenti dalla maggior parte dei paesi e i termini per le domande sono brevi e aperti solo una volta all’anno. Ecco perché è necessario cercare il momento giusto per richiedere un visto per la Nuova Zelanda, poiché i posti vacanti si riempiono rapidamente nei primi giorni.

Il visto per la Nuova Zelanda ha molti requisiti che devi soddisfare, dalla prova di carattere e la buona salute generale attestata attraverso esami medici a un buffer finanziario che ti consente di sostenere te stesso nel paese o di pagare il tuo ritorno a casa.

Questa sezione della guida copre i tipi più comuni di visti per la Nuova Zelanda e il loro processo di richiesta. La maggior parte dei visti richiede un’offerta di lavoro o fondi per avviare un’attività o investire nel Paese. I costi variano leggermente per ciascun tipo di visto, ma di solito includono il costo del visto stesso e la tassa sull’immigrazione.

Alloggio in Nuova Zelanda

L’affitto e l’acquisto di alloggi in Nuova Zelanda è nel complesso un processo molto semplice e sicuro. L’acquisto di una casa in Nuova Zelanda è così semplice che può anche richiedere solo una questione di settimane.

Se vuoi sapere come affittare una casa o un appartamento, tieni presente che potresti avere difficoltà a trovare affitti arredati. Questo perché la maggior parte delle opzioni ammobiliate sul mercato sono studi o posti con una camera da letto, che sono generalmente presi dagli studenti.

Quando trovi un posto, nota che pagare l’affitto settimanale è comune in Nuova Zelanda. Dovresti anche sapere che dovrai pagare tutte le spese che derivano dal vivere nella sistemazione a meno che non sia diversamente concordato con il proprietario.

In questa sezione, imparerai anche tutto sul tipo di case che puoi trovare nel paese, se prevedi di affittare o acquistare proprietà. Ti presentiamo tutto ciò che devi sapere sugli alloggi in Nuova Zelanda, dai prezzi medi delle case e dei prezzi degli affitti, a come acquistare una casa come straniero e altro ancora.

Assistenza sanitaria in Nuova Zelanda

In questa sezione, copriamo il sistema sanitario della Nuova Zelanda. L’assistenza sanitaria pubblica che la Nuova Zelanda offre ai suoi cittadini e residenti è un mix di servizi privati ​​e pubblici.

L’assistenza sanitaria pubblica in Nuova Zelanda non è completamente gratuita e una piccola tassa può essere richiesta quando si cercano alcuni servizi medici. Dovrai verificare la tua idoneità per l’assistenza sanitaria pubblica in Nuova Zelanda, ma, in generale, devi avere un visto che ti permetta di vivere nel paese per due anni per qualificarti.

Sarà inoltre necessario conoscere la differenza tra l’iscrizione e la registrazione presso il proprio medico di famiglia e l’eventuale necessità di stipulare un’assicurazione sanitaria privata nel paese. Tieni presente che se non sei idoneo per l’assistenza sanitaria pubblica, anche l’assistenza sanitaria privata non è disponibile per te. I requisiti per stipulare un’assicurazione sanitaria privata in Nuova Zelanda sono gli stessi della sanità pubblica.

In questa guida, spieghiamo come trovare i medici, dai medici di medicina generale agli specialisti e ai dentisti, e quanto costerà in media. Spieghiamo anche com’è partorire in Nuova Zelanda, in termini di ricerca di un medico specialista e quali cure mediche aspettarsi.

Banche e tasse in Nuova Zelanda

L’apertura di un conto bancario in Nuova Zelanda è probabilmente una delle tue prime preoccupazioni dopo esserti trasferito nel Paese. Se ti stai chiedendo se puoi aprire un conto bancario come non residente, stai certo che non troverai difficile questo processo. In effetti, alcune banche ti consentono di aprire un conto mentre sei ancora all’estero. Una volta nel paese, tuttavia, in genere ti viene chiesto di visitare una filiale per dimostrare la tua identità e in genere avrai bisogno di una sorta di visto a lungo termine per poter aprire un conto bancario in primo luogo.

In questa sezione, discutiamo anche alcune delle migliori banche per espatriati in Nuova Zelanda e i conti più adatti che offrono, con funzionalità come nessuna commissione, servizi bancari online o entrambi.

Potresti anche voler esaminare il sistema fiscale e le aliquote fiscali attuali in Nuova Zelanda. Dovresti sapere che il loro sistema fiscale è nel complesso molto semplice: potrebbe non essere necessario presentare un’altra dichiarazione dei redditi dopo il primo anno nel paese. Che tu stia lavorando come dipendente o come lavoratore autonomo, è importante considerare quale sia l’aliquota fiscale per comprendere il valore reale dei tuoi stipendi o profitti.

Formazione scolastica in Nuova Zelanda

Sia che tu stia cercando scuole internazionali in Nuova Zelanda o scuole pubbliche, sarai felice di sapere che il sistema educativo della Nuova Zelanda ha standard elevati e buoni risultati. Non avrai una carenza di opzioni per le migliori scuole di qualità quando si tratta di un’istruzione di buona qualità per i tuoi giovani.

Il sistema scolastico in Nuova Zelanda ha un mix di opzioni pubbliche e private. Le scuole pubbliche seguono un curriculum nazionale e danno la priorità ai loro posti vacanti ai residenti di ogni area.

Le scuole private, d’altra parte, tendono a scegliere liberamente il proprio curriculum. Queste sono principalmente scuole cattoliche, sebbene la componente religiosa di queste scuole nell’aula reale sia spesso attenuata.

Potresti trovare molte opzioni anche per le scuole internazionali, anche se stai cercando scuole che insegnano in una lingua diversa dall’inglese, potresti avere meno opzioni.

Lavorare in Nuova Zelanda

Trovare lavoro in Nuova Zelanda dovrebbe essere una priorità, poiché probabilmente ne avrai bisogno per la tua domanda di visto. Ecco perché una delle prime cose da sapere quando si pensa di trasferirsi in Nuova Zelanda è scoprire come trovare un lavoro lì.

In questa sezione, ti presentiamo alcune delle fonti più comuni per trovare un lavoro, dai siti Web standard utilizzati dalla maggior parte delle persone in cerca di lavoro, a un programma nazionale che collega i dipendenti stranieri ai datori di lavoro della Nuova Zelanda. Copriamo anche lo stipendio medio nel paese, quindi sai cosa aspettarti dalle offerte di lavoro, così come gli stipendi per le professioni più comuni e più richieste.

Se preferisci essere un lavoratore autonomo, sarai lieto di sapere che non ci sono molte burocrazie che potrebbero ostacolarti. Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi che derivano dal lavoro autonomo in Nuova Zelanda, soprattutto quando si tratta di prestazioni lavorative. Tuttavia, nel complesso il mercato del lavoro è amichevole per i liberi professionisti e gli imprenditori.

Potresti anche voler conoscere la cultura imprenditoriale rilassata ma ad alte prestazioni, o che tipo di benefici previdenziali puoi aspettarti quando lavori in Nuova Zelanda.

Vivere in Nuova Zelanda

Prima di iniziare la tua nuova vita in Nuova Zelanda, familiarizza con la cultura Kiwi e Maori: aspettati un’atmosfera amichevole, un apprezzamento generale per la natura e un buon equilibrio tra lavoro e vita privata con una cultura del lavoro competitiva ed efficiente.

Assicurati di essere attrezzato per guidare nel paese (e sei pronto per una sfida) se hai intenzione di vivere fuori dal centro città. Se vivrai nel centro, dovresti sapere che gli autobus sono le migliori opzioni per i trasporti pubblici, ma alcune città hanno anche linee ferroviarie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento