Guida per trasferirsi, vivere e lavorare in Svezia

Una guida completa per il trasferimento in Svezia

Guida per trasferirsi, vivere e lavorare in Svezia

Usa questa guida per comprendere i requisiti per trasferirti in Svezia. Copriamo tutto ciò che devi sapere su come trovare un alloggio in un mercato competitivo, ciò che rende l’assistenza sanitaria svedese uno dei migliori al mondo e chi ha bisogno di un permesso di lavoro per vivere nel paese nordico. Che tu ti stia trasferendo in Svezia per lavoro, famiglia o studio, elenchiamo tutti i passaggi per trasferirti in questo paese di vasta vegetazione e forte uguaglianza.

Saper trasferirsi in Svezia dipende dalla tua nazionalità. I cittadini dei paesi UE / SEE hanno il diritto di residenza in Svezia e generalmente troveranno facile trasferirsi nel paese peninsulare. I cittadini non UE / SEE avranno bisogno di un’offerta di lavoro da una società svedese prima dell’arrivo.

Se ti stai chiedendo perché dovresti trasferirti in Svezia, tutto ciò che devi fare è leggere questa guida per capirlo. I vantaggi di trasferirsi in Svezia includono un sistema scolastico di alta qualità, assistenza sanitaria di fama mondiale e una società intenzionata a promuovere l’uguaglianza, indipendentemente dal genere, dall’età o dallo status sociale di qualcuno.

Il processo di trasferimento in Svezia è semplice purché si disponga di tutti i documenti corretti. Come la maggior parte degli aspetti del trasferimento in Svezia, se sei un cittadino dell’UE, dovrai fare ben poco. Ad esempio, i cittadini dell’UE che si spostano dall’interno dell’UE alla Svezia non devono dichiarare le proprie merci al confine svedese. Tuttavia, se un cittadino dell’UE si trasferisce in Svezia dopo aver trascorso un anno o più in un paese extra UE, dovrà dichiarare le proprie merci. I cittadini di paesi al di fuori dell’UE dovranno dimostrare che i beni di famiglia che stanno spostando sono i propri beni personali usati.

Gli animali domestici che si trasferiscono in Svezia non devono essere messi in quarantena fintanto che hanno ricevuto le vaccinazioni richieste. Se il tuo animale domestico proviene da un Paese ritenuto “ad alto rischio” per la rabbia, dovrà essere vaccinato un mese prima dell’arrivo in Svezia. Se il tuo animale domestico non proviene da un paese “ad alto rischio”, dovrebbe essere sufficiente un normale vaccino annuale. Per gli espatriati, solo le vaccinazioni standard sono richieste per trasferirsi in Svezia, sebbene la raccomandazione di una vaccinazione trasmessa da zecche possa sorprendere i nuovi arrivati.

Alloggio

Trovare un alloggio in Svezia è difficile. Quando cerchi come affittare una casa in Svezia, dovrai familiarizzare con il concetto di contratti di locazione di prima e seconda mano. Un contratto di locazione di prima mano si riferisce a qualcuno che affitta direttamente dal proprietario dell’appartamento. Un contratto di locazione di seconda mano si riferisce al noleggio da parte del primo locatario. Questo è anche chiamato un sublet in altri paesi. I contratti di locazione di seconda mano durano in genere solo un anno prima che il locatario originale debba tornare, o il proprietario riporterà l’appartamento sul mercato. A causa di contratti di locazione di seconda mano, molti nativi e stranieri svedesi si trovano a dover trovare un nuovo posto ogni anno.

Per evitare la complicazione dei contratti di locazione di prima e seconda mano, gli stranieri che intendono rimanere in Svezia a lungo termine dovrebbero cercare di acquistare una casa. Il processo di acquisto di una casa in Svezia come straniero è abbastanza semplice e gli espatriati non dovranno affrontare molte restrizioni. Come con gli affitti, i prezzi medi delle case sono alti anche quando si acquista, ma gli espatriati avranno molti tipi di case tra cui scegliere.

Gli espatriati che si trasferiscono nel paese scandinavo dovrebbero essere consapevoli che gran parte del loro stipendio andrà verso il loro alloggio in Svezia. Che si tratti del costo dell’affitto medio o dei prezzi delle utenze svedesi, i prezzi in tutto il paese sono elevati. Negli ultimi anni, la carenza di alloggi in Svezia è gradualmente migliorata, ma, nel complesso, gli espatriati trovano ancora questa carenza come uno degli aspetti più frustranti nel trasferirsi in Svezia.

Assistenza sanitaria

Il sistema sanitario svedese e l’assicurazione sanitaria sono di fama mondiale. Il paese ha messo in atto un sistema così efficace che molti altri paesi in tutto il mondo lo usano come modello per il proprio sistema sanitario. Parte del motivo è che il sistema sanitario pubblico è così completo che molti residenti non sentono la necessità di un’assicurazione privata in Svezia. In effetti, meno del 10% degli svedesi nativi utilizza un’assicurazione privata.

Gli espatriati che desiderano utilizzare il sistema sanitario svedese dovranno prima registrarsi come residenti svedesi. Se non ti registri, dovrai invece acquistare un’assicurazione sanitaria privata. L’assicurazione sanitaria privata è più costosa rispetto all’utilizzo del sistema pubblico, ma i vantaggi includono tempi di attesa più brevi e un’ottima selezione di professionisti quando si cerca come trovare un medico. Le donne incinte sono tenute a ottenere la residenza svedese in quanto vi è pochissima assistenza prenatale e postnatale negli ospedali privati. Gli espatriati in gravidanza possono anche aspettarsi di partorire con l’aiuto di un’ostetrica piuttosto che di un medico.

Banche e tasse

Chiunque si trasferisca in Svezia può aprire un conto bancario; tuttavia, il tuo stato di residenza dipenderà dal tipo di account che puoi aprire. I cittadini dell’UE possono aprire subito un conto di base. Anche i residenti extra UE possono farlo, ma il loro conto sarà soggetto a restrizioni fino a quando non acquisiranno un codice fiscale svedese. La differenza tra un conto bancario non residente e residente in Svezia è sostanzialmente l’accesso a una carta di debito e la possibilità di effettuare prelievi in ​​contanti da un bancomat. Leggi questa guida per scoprire come ottenere rapidamente l’accesso a un conto, nonché una raccomandazione delle migliori banche in Svezia.

Sapere quanto l’imposta è in Svezia può sorprendere alcuni espatriati. Ciò che è ancora più scioccante è che gli svedesi generalmente non si preoccupano dei prezzi esorbitanti. Queste tasse elevate vanno a sovvenzionare l’assistenza sanitaria, le scuole e altre entità comuni, che sono fondamentali per la società egualitaria della Svezia.

Formazione scolastica

Sebbene il sistema scolastico in Svezia sia di altissima qualità, molti espatriati possono scegliere di mandare i propri figli a scuole internazionali mentre si trovano in Svezia. Il costo per le scuole private e internazionali è fortemente regolato in Svezia, con una media tra 30.000 SEK e 100.000+ (da 3.000 a 10.300+ USD). I prezzi variano in base alla scuola, alla località e all’età del bambino.

Tutte le scuole del paese, anche quelle private, seguono lo stesso curriculum generale. Questo perché la Svezia crede fortemente nell’uguaglianza, che inizia nel sistema educativo. Recenti sondaggi suggeriscono che potrebbero esserci alcune discrepanze educative quando si confrontano i sistemi scolastici nelle aree più ricche rispetto a quelle a basso reddito, ma nel complesso la qualità è rimasta ancora elevata. Se stai cercando le migliori scuole in Svezia, ti consigliamo di visitare le principali città come Stoccolma, Göteborg e Uppsala.

Coloro che desiderano studiare in Svezia per l’istruzione superiore troveranno anche molte istituzioni di prima scelta tra cui scegliere. Un obiettivo nazionale della Svezia è quello di essere un leader mondiale nella ricerca e gli espatriati interessati ai settori dell’energia verde e della tecnologia innovativa troveranno molte opportunità educative nel paese scandinavo.

Lavorare in Svezia

I requisiti per lavorare in Svezia variano leggermente a seconda della nazionalità. I cittadini UE / SEE possono trasferirsi in Svezia come disoccupati e cercare un lavoro nel paese. I cittadini extracomunitari / SEE farebbero del loro meglio per assicurarsi un lavoro al di fuori del paese, soprattutto dato che un permesso di lavoro può essere loro rilasciato solo al di fuori della Svezia.

Indipendentemente dalla tua nazionalità, lavorare in Svezia è l’ideale per molti espatriati. Lo stipendio medio è elevato (oltre 20.000 SEK / 2.000 USD al mese) e i luoghi di lavoro non incoraggiano gli straordinari o risparmiano in ferie retribuite. Allo stesso modo, la cultura imprenditoriale svedese aderisce facilmente all’atteggiamento egualitario generale del paese, con una forte enfasi sulla comunità e sull’uguaglianza. In un’azienda svedese non è probabile che notiate molta gerarchia e i titoli formali non sono comuni.

È possibile lavorare in Svezia come lavoratore autonomo, ma tieni presente che dovrai aver stabilito la tua azienda prima di trasferirti nel Paese. Inoltre, ti verrà comunque richiesto di pagare nella previdenza sociale svedese.

Se sei interessato ad avviare un’attività in proprio o lavorare per un’azienda in Svezia, leggi la nostra guida su come ottenere un lavoro e iniziare.

Vivere in Svezia

Gli stipendi in Svezia sono alti, ma questo perché anche il costo della vita in Svezia è elevato. Ciò è dovuto principalmente al mercato immobiliare a prezzi competitivi, ma anche alla posizione della Svezia. Rispetto al resto d’Europa, la Svezia, insieme a Finlandia e Norvegia, è situata in remoto. Molti beni di uso quotidiano devono essere importati, aumentando così il costo della spesa e di altri bisogni comuni. È anche costoso vivere in Svezia a causa dell’elevata aliquota fiscale, che aggiunge quasi il 20% o più a tutto.

Guidare in Svezia è uno dei modi migliori per spostarsi. Tuttavia, il sistema di trasporto pubblico svedese è così ai massimi livelli che molti espatriati non sentono affatto la necessità di un’auto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento