Quartieri di Londra: Quartiere di Belgravia

Quartieri di Londra - Quartiere di Belgravia

Posizione: Belgravia, Londra. Regno Unito(Google map)

Come Arrivarci: Belgravia è facilmente accessibile tramite le stazioni della metropolitana di Knightsbridge e Sloane Square. Motcomb Street si trova a circa 7 minuti a piedi dalla stazione di Knightsbridge via Sloane Street o 11 minuti dalla stazione della metropolitana di Sloane Square.

Luoghi Vicini: Pimlico, Westminster, Chelsea, Knightsbridge and Battersea

Belgravia può essere descritta come una tasca di prosperità – e molto grande! È uno dei quartieri più ricchi del mondo ed è delimitato a nord dal suo vicino più noto, Knightsbridge, e ad est da Buckingham Palace. È una zona relativamente tranquilla caratterizzata da grandi strade in stile Reggenza, proprietà sontuose e piazze da giardino segrete. L’architettura è grandiosa e impressionante. con un mix di maestose dimore in stucco bianco, pittoresche case di miagoli, edifici delle ambasciate e eclettici negozi unici.

La posizione centrale di Belgravia, a meno di tre minuti dal centro di Londra, lo rende ideale per Hyde Park, la Royal Albert Hall, i numerosi musei e gallerie di Londra, il West End e, naturalmente, i grandi magazzini Harrods e Harvey Nichols. Passeggia per le strade e assorbi la grandiosità o approfitta degli eccellenti collegamenti di trasporto per esplorare più lontano.

Cosa fare e vedere nel quartiere di Belgravia

IAN FLEMING BLUE PLAQUE

Non sarai in grado di entrare, e non c’è un museo qui, ma 22 Ebury Street ha una targa inglese Heritage Blue per contrassegnare quella che un tempo era la casa del creatore di James Bond Ian Fleming. L’autore visse qui dal 1934 al 1945 durante il suo lungo mandato presso la British Naval Intelligence. La casa annuisce a Moonraker come casa di Sir Hugo Drax.


Quartiere di Belgravia - Passeggiata tra le ambasciate

PASSEGGIATE TRA LE AMBASCIATE

Cammina per le strade di Belgravia e conta le bandiere che vedi. Probabilmente non sarai in grado di entrare se non sei un cittadino di quel particolare paese, ma Belgravia ospita oltre una dozzina di ambasciate, consolati e altri edifici governativi stranieri. Nazioni come Ghana, Bahrein, Spagna, Norvegia, Finlandia, Egitto e molti altri hanno edifici diplomatici qui a pochi passi da Whitehall.


Quartire di Belgravia - Belgrave_Square

BELGRAVE SQUARE GARDEN

Un fulcro del quartiere, Belgrave Square Garden è due ettari di verde circondato da splendide case a schiera, molte delle quali appartengono alle ambasciate precedentemente menzionate. Il giardino fu progettato da George Basevi e piantato da Thomas Cubitt nel 1826. Contiene statue di personaggi famosi, pergole coperte di glicine, un campo da tennis e altro ancora. L’unico problema è che i giardini non sono aperti al pubblico, ma puoi entrare se riesci a trovare qualcuno con una chiave per accompagnarti.


Quartiere di Belgravia - Cadogan Hall

CADOGAN HALL

Una delle maggiori sale da concerto di Londra, la Cadogan Hall è stata costruita come Chiesa di Cristo, una sala di culto per scienziati nel 1907 ed è iscritta al Grado II. L’edificio è stato convertito in una sala da concerto da 950 posti nel 2004 ed è sede di numerose esecuzioni musicali come un tributo alla discografia di David Bowie, Carmen e alla serie di concerti estivi Pinchas Zukerman, tra gli altri concerti colorati. Assicurati di controllare il programma e pianificare il momento migliore per visitare.


MINISTRY OF NOMADS ART GALLERY

Londra ha molte gallerie d’arte, ma Ministry of Nomads è il suo paradiso unico per gli artisti della città. Autodescritto come un “nuovo sistema di arte sostenibile”, il Ministero dei Nomadi viaggia per il mondo alla ricerca delle opere più creative e incoraggia anche nuovi pezzi innovativi su qualsiasi supporto attraverso il MON Artist Award. Sia che tu voglia solo navigare o stai cercando di acquistare, ci sono molti dipinti, sculture, schizzi unici e altro qui.

CHRISTMAS MARKETS – PIMLICO RD AND ELIZABETH ST

I mercatini di Natale sono un’altra caratteristica meravigliosa di Londra e Belgravia ha due dei migliori della città. Pimlico Rd ed Elizabeth St diventano la sede di dozzine di bancarelle, cibo di strada e feste natalizie. Tutto, dai canti natalizi allo stesso Babbo Natale, può essere trovato in entrambi i mercati per aiutarti davvero ad entrare nello spirito natalizio, e anche le vetrine del negozio sono dotate di display natalizi. I mercati in genere funzionano per tutto dicembre.

ST. PAUL’S CHURCH

Appena fuori Knightsbridge, la chiesa di St. Paul è uno degli esempi eccellenti della città di chiesa vittoriana. Il suo edificio più semplice smentisce un bellissimo interno, che include un tributo allo Yeomanry infermieristico di primo soccorso nella seconda guerra mondiale, che spesso ha lavorato con l’esecutivo delle operazioni speciali dietro linee nemiche e pannelli piastrellati che mostravano la vita di Gesù. Assicurati di controllare il programma per eventi settimanali tra cui concerti.

Dove mangiare e bere nel quartiere di Belgravia

AFTERNOON TEA AT THE GORING

Afternoon Tea è un’istituzione britannica e il Goring Hotel presenta quell’esperienza culturale con un talento pluripremiato. Con prezzi che vanno da 49 a £ 69, puoi gustare alcuni dei migliori focaccine, sandwich e torte insieme allo champagne Bollinger. La selezione di tè è assolutamente fantastica, quindi dovresti essere in grado di trovare la tua miscela preferita o optare per un caffè.

THE GRENADIER

Se stai cercando un pub con un po ‘di storia, devi andare oltre The Grenadier. Prende il nome dal tipo di soldato visto per la prima volta nel 17 ° secolo, il sito di questo pub era una volta una caserma per soldati e il pub stesso era in realtà il casino degli ufficiali. In quanto tale, ogni cosa all’interno ha un tema militare e si ritiene che il fantasma di un soldato sorpreso a imbrogliare alle carte perseguita il pub.

PASTICCERIA DOMINIQUE ANSEL

Un bell’esempio della stravaganza del quartiere può essere trovato in Dominique Ansel Bakery. Il pasticcere di fama mondiale nell’unica sede londinese di New York City si trova a Belgravia e serve tutto, dal famoso Cronut di Ansel a biscotti, panini e persino gelati. Certo, è un po ‘caro, ma queste prelibatezze valgono sicuramente i tuoi soldi.

Vivere nel quartiere di Belgravia

Belgravia, una delle zone più esclusive di Londra

Non è possibile aggirare il fatto che Belgravia sia una delle zone più esclusive e ricche di Londra. Questo non è il tipo di distretto in cui vivi se hai un budget limitato. Belgravia è così esclusiva infatti è conosciuta in tutto il mondo come una delle migliori zone in cui vivere e soggiornare a Londra, quindi trasferirsi a Belgravia non è per tutti.

La storia dell’esclusività della zona inizia nel 1820 quando il Marchese di Westminster supervisionò grandi sviluppi e molti di questi sviluppi e proprietà sono ancora di proprietà della famiglia nei tempi moderni. Oggi scoprirai anche che molti reali, celebrità e influenti membri della società risiedono in Belgravia. Durante una pigra passeggiata domenicale o il sabato serpeggi nella zona, sfogliando splendide pasticcerie e vivaci ristoranti, vedrai senza dubbio almeno uno o due volti familiari nella zona. È davvero un hub a sé stante all’interno di Londra e la straordinaria posizione, atmosfera, strutture e comunità, nonché la sua vicinanza al centro di Londra, lo rendono una zona privilegiata in cui spostarsi se si desidera vivere in un posto molto esclusivo.

Principali fatti su Belgravia
Belgravia ha molti aspetti interessanti della sua storia e del suo presente, eccone alcuni:

  • La prima donna a diventare parlamentare e ad avere un seggio in parlamento, Lady Astor, visse a Belgravia
  • Sean Connery viveva a Belgravia
  • Lo scrittore di James Bond Ian Fleming viveva nella zona
  • L’azienda che produce i cappelli delle famiglie reali, Philip Treacy Fashion House, si trova a Belgravia
  • Si ritiene che parti di Frankenstein siano state influenzate dall’architettura di Belgravia
  • Durante la seconda guerra mondiale, una regina olandese fuggì dal conflitto venendo a vivere in Belgravia
  • Margaret Thatcher viveva a Belgravia
  • Mozart viveva in Belgravia

Le case in Belgravia
Belgravia ha il suo aspetto e il suo stile, con le case bianche che rappresentano la parte visiva più iconica dell’intera area. Tra quelle case tradizionali ci sono anche attici e altre proprietà moderne che sono state aggiunte nel corso degli anni. I prezzi degli immobili in questa zona, secondo i maggiori agenti immobiliari della zona, partono da circa £ 700.000 per un monolocale, sì, è giusto quasi tre quarti di milione solo per una stanza, quindi avrai bisogno di tasche profonde se sei pensando di trasferirsi in Belgravia.

Comunemente, le proprietà che non sono state sviluppate che emergono sul mercato sono estremamente desiderabili poiché gli investitori cercano di acquistare, sviluppare e rivendere o affittare a un alto profitto.

Le proprietà sono molto ricercate in generale e non vengono regolarmente perché l’area è così esclusiva. Se stai cercando di affittare nella zona, pagherai in media £ 1000 a settimana, anche se gli affitti vanno da circa £ 300 a £ 4000 a settimana a seconda di quanto lussuoso desideri che il tuo noleggio sia. Dovresti anche pensare a costi aggiuntivi di vita nella zona, come l’imposta comunale che al suo massimo costa quasi £ 700 al mese.

La comunità
C’è un bel mix di residenti in Belgravia, con residenti nel Regno Unito e all’estero con misure quasi uguali. Le famiglie adorano la zona perché è così sicura, bella e ha un’atmosfera quasi pittoresca come un villaggio. I giovani adorano la zona perché sono così vicini al West End e alla famosa vita notturna di Londra. I professionisti adorano l’area perché possono facilmente entrare nel cuore di Londra e avere accesso ai collegamenti di trasporto con il resto del mondo tutti a portata di mano.

Spazi all’aperto
Avresti ragione nel pensare che è improbabile che ovunque a Londra sia così aperto e offra molte attività, perché è una città molto popolata. Tuttavia, Belgravia è un gioiello in questo modo, perché fornisce accesso al famoso Hyde Park, così come alle sue famose piccole piazze che offrono interruzioni visive ai costanti edifici, negozi e strade. C’è anche un giardino, chiamato Belgrave Square Garden, che è un giardino privato.

Ha una superficie di 4,5 acri ed è stata fondata nel 1826 da Thomas Cubitt. È stato recentemente restaurato per abbinarsi al suo layout originale dal 1867 e ha alcuni enormi alberi bellissimi (alcuni che sono stati piantati proprio all’inizio), aree salotto, rose, un’area giochi per bambini e campo da tennis. Gli eventi sono ospitati qui e puoi organizzare feste in giardino. L’unico problema è che devi essere un portachiavi del giardino. È possibile richiedere una chiave e acquistarne una, i cui dettagli sono disponibili sul sito web del Belgravia Square Garden.

Food & Drink

Con non meno di 4 ristoranti stellati Michelin nella zona, hai ragione ad aspettarti delizie culinarie eccezionali che vivono in questa zona. C’è Petrus, il ristorante francese stellato Michelin di Gordon Ramsay, che rimane un’opzione popolare per una serata di lusso. Puoi anche gustare cibo pakistano a Salloos, Parlour Au Pot per un’intima cena in stile “Lady And The Tramp”, Amaya per Tapas e Grace Cafe per cibo sano. Se stai cercando di acquistare prelibatezze da portare a casa con te, la Fine Cheese Company, Dominique Ansel Bakery e Peggy Porschen dovrebbero essere in cima alla tua lista dei risultati.

Se hai voglia di sorseggiare un drink durante un pasto, allora sei una scelta ancora più eccezionale. Hotel a 5 stelle Il Berkeley è l’ideale per un cocktail o due fantasiosi, o per una birra prodotta localmente The Nags Head o Wilton Arms sono opzioni fantastiche. Per qualcosa di un po ‘diverso, The Grenadier è davvero un’ottima scelta.

Per un caffè pomeridiano c’è una deliziosa selezione di caffetterie da visitare a Belgravia. The Roasting, Cafe Bella Maria, L’Eto e TomTom Coffee House sono tutte opzioni eccellenti per le miscele di caffè più deliziose e l’atmosfera rilassata.

Shopping
Puoi trovare bellissimi negozi a Belgravia, che ti offrono articoli unici che non troverai in nessun’altra parte del paese. Hawick Scotland ha maglie di lusso, puoi trovare profumi e prodotti da bagno paradisiaci a Les Senteurs, vini rari e vintage a Jeroboams. Ci sono anche infiniti servizi di portineria se desideri che qualcun altro faccia il lavoro per te e trovi esattamente quello che stai cercando.

In alternativa, Belgravia è estremamente vicino a tutti i negozi esclusivi di fascia alta di Sloane Street e offre un facile accesso a Harrods e Harvey Nichols.

Muoversi
Belgravia è così vicina a così tanti collegamenti di trasporto che puoi arrivare ovunque tu voglia dalla zona. Hai le linee della metropolitana District, Circle e Victoria, servizi di fuori terra, più linee di autobus e un facile accesso su strada. Il parcheggio può essere difficile nella zona, quindi è meglio prenotare uno spazio prima di visitare. Spostandoti lì, ci sono vari schemi di parcheggio per auto residenti e spazi da considerare per l’acquisto, ma vale la pena esaminare le opzioni di parcheggio prima di procedere con un acquisto di proprietà se hai bisogno di un parcheggio.

scuole
Se ti trasferisci a Belgravia con la tua famiglia o stai cercando di avviare una famiglia nella zona, probabilmente vorrai sapere che ci sono scuole locali per fornire un’istruzione eccellente ai tuoi figli.

La maggior parte delle scuole della zona sono private: ecco un breve riassunto:

  • Hill House (Junior)
  • Hill House accoglie bambini di età compresa tra 4 e 13 anni e gestisce un processo di ammissione selettivo. Il principe Carlo era un ex allievo e la scuola è gestita dalla stessa famiglia che l’ha fondata in origine. Le case familiari in vendita vicino alla scuola possono superare £ 25 milioni.
  • Eaton House (Junior)
  • Eaton House accoglie bambini tra i 4 e gli 8 anni e gli alunni provengono da Westminster, Fulham, Kensington e Chelsea. La scuola è stata fondata nel 1897 e case di famiglia in vendita nelle vicinanze di 2,5 milioni di sterline.
  • Holy Trinity C di E Primary School (Junior)
  • La Santissima Trinità assume gli alunni tra i 3 e gli 11 anni. Gli alunni che frequentano la Chiesa della Santissima Trinità hanno la priorità per i posti e la maggior parte degli alunni proviene da Kensington e Chelsea. Le case familiari nelle vicinanze sono in vendita per un massimo di £ 10 milioni.
  • St Peter’s Eaton Square C of E Primary School (Junior)
  • St Peter ha bambini di età compresa tra 3 e 11 anni e ha un eccellente punteggio Ofsted. Sebbene non sia necessario che il bambino viva localmente per trovare un posto, deve avere un’associazione con una chiesa locale. Le proprietà familiari in vendita nelle vicinanze possono costare fino a £ 6 milioni.
  • Church of England Primary di St Barnabas
  • St Barnabas assume bambini di età compresa tra i 4 e gli 11 anni. La priorità è data alla presentazione di bambini che sono attivamente collegati alla chiesa di St Barnabas. Le proprietà della famiglia vicino a St Barnabas La scuola elementare costava oltre 7 milioni di sterline.
  • Knightsbridge School (Junior)
  • La Knightsbridge School affronta i bambini di età compresa tra 2 e 13 anni. Per la presentazione è necessario un colloquio con i genitori e una domanda. Le proprietà familiari situate nelle vicinanze costano fino a £ 18 milioni.
  • Sussex House School (Primaria)
  • La Sussex House assume bambini di età compresa tra 8 e 13 anni. C’è un processo di ammissione selettiva per entrare nella stimatissima scuola, che è stata fondata nel 1952. Le proprietà della famiglia in vendita vicino alla Sussex House costano fino a 3 milioni di sterline.
  • Scuola Francis Holland (Junior e Secondaria)
  • Francis Holland è una scuola per sole ragazze e assume ragazze di età compresa tra 4 e 18 anni. La scuola è stata aperta nel 1881 e ha collegamenti con la Chiesa d’Inghilterra. Le proprietà familiari in vendita vicino alla scuola possono costare fino a £ 12 milioni.

Naturalmente ci sono opzioni per viaggiare nelle scuole fuori dalla zona, il che non è affatto difficile con tutte le fantastiche opzioni di trasporto e collegamenti stradali.

Storia del quartiere di Belgravia

L’area prende il nome dal villaggio di Belgrave, nel Cheshire, a 3 km dalla sede principale della famiglia Grosvenor, Eaton Hall. Uno dei titoli sussidiari del duca di Westminster è il visconte Belgrave.

Durante il Medioevo, l’area era conosciuta come i Cinque Campi ed era una serie di campi utilizzati per il pascolo, intersecati da sentieri. Il Westbourne era attraversato da Bloody Bridge, così chiamato perché era frequentato da ladri e uomini della strada, ed era pericoloso attraversare i campi di notte. Nel 1728, il corpo di un uomo fu scoperto dal ponte con metà della sua faccia e cinque dita rimosse. Nel 1749, un “muffin man” fu derubato e lasciato cieco. La distanza di Five Fields da Londra lo rese anche un luogo popolare per i duelli.

Nonostante la sua reputazione per il crimine e la violenza, Five Fields era una zona piacevole durante il giorno e furono istituiti vari orti del mercato. L’area iniziò ad essere costruita dopo che Giorgio III si trasferì a Buckingham House e costruì una fila di case sull’attuale Grosvenor Place. Nel 1820, Richard Grosvenor, 2º Marchese di Westminster, chiese a Thomas Cubitt di progettare una tenuta. Gran parte della Belgravia fu costruita nei successivi 30 anni e tentò di competere con Mayfair nel suo prestigio.

Belgravia è caratterizzata da grandi terrazze di case in stucco bianco e si concentra su Belgrave Square e Eaton Square. Era uno dei quartieri residenziali più alla moda di Londra sin dai suoi inizi. Dopo la seconda guerra mondiale, alcune delle più grandi case cessarono di essere utilizzate come residenze o case di città per la nobiltà e l’aristocrazia di campagna, e furono sempre più occupate da ambasciate, sedi di beneficenza, istituzioni professionali e altre imprese. Belgravia è diventata un quartiere relativamente tranquillo nel cuore di Londra, in contrasto con i quartieri limitrofi, che hanno negozi molto più affollati, grandi edifici per uffici moderni, hotel e luoghi di intrattenimento. Molte ambasciate si trovano nella zona, specialmente in Piazza Belgrave.

All’inizio del 21 ° secolo, alcune case vengono riconvertite in uso residenziale, perché gli uffici nelle vecchie case non sono più desiderabili come lo erano nei decenni del dopoguerra, mentre il numero di super-ricchi a Londra è di alto livello non visto almeno dal 1939. Il prezzo medio delle case in Belgravia, a marzo 2010, era £ 6,6 milioni, sebbene molte case in Belgravia siano tra le più costose in tutto il mondo, costando fino a £ 100 milioni, £ 4.671 per piede quadrato (£ 50.000 per m2).

A partire dal 2013, molte proprietà residenziali in Belgravia erano di proprietà di ricchi stranieri che potevano avere altre residenze di lusso in località esclusive in tutto il mondo; così tanti sono temporaneamente non occupati perché i loro proprietari sono altrove. L’aumento del valore del terreno è stato in netto contrasto con la media del Regno Unito e ha lasciato l’area vuota e isolata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento