Torneo di Wimbledon

Torneo di Wimbledon

Il torneo di Wimbledon, comunemente noto semplicemente come Wimbledon o The Championships, è il torneo di tennis più antico del mondo ed è considerato da molti il ​​più prestigioso. Si è tenuto presso l’All England Club di Wimbledon, a Londra, dal 1877 e si gioca su campi in erba all’aperto, e dal 2009 con un tetto a scomparsa sul Center Court.

Wimbledon è uno dei quattro tornei di tennis del Grande Slam, gli altri sono gli Australian Open, i French Open e gli US Open. Da quando l’Australian Open è passato al cemento nel 1988, Wimbledon è l’unico grande ancora giocato sull’erba, che è ampiamente considerato come il classico campo da tennis.

Il torneo si è svolto tradizionalmente per due settimane tra la fine di giugno e l’inizio di luglio, a partire dall’ultimo lunedì di giugno e culminando con la finale di Singles Ladies and Gentlemen, in programma sabato e domenica alla fine della seconda settimana. Tuttavia, recenti modifiche al calendario del tennis hanno visto l’evento tornare indietro di una settimana per iniziare all’inizio di luglio. Cinque importanti eventi si svolgono ogni anno, con ulteriori competizioni junior e su invito.

Le tradizioni di Wimbledon includono un rigoroso codice di abbigliamento tutto bianco per i concorrenti e il patrocinio reale. Le fragole e la panna vengono tradizionalmente consumate al torneo. Nel 2017, i fan hanno consumato 34.000 kg di fragole inglesi e 10.000 litri di crema.

Il torneo si distingue anche per l’assenza di pubblicità da parte degli sponsor in campo, ad eccezione di Rolex, che fornisce la tecnologia di cronometraggio durante le partite.

Nel 2009, il Center Court di Wimbledon è stato dotato di un tetto retrattile per ridurre la perdita di tempo di gioco dovuta alla pioggia. Un tetto era operativo su No1 Court dal 2019, quando furono apportati numerosi altri miglioramenti, tra cui l’aggiunta di sedili imbottiti e un tavolo.

Storia del torneo di Wimbledon

L’All England Lawn Tennis and Croquet Club è un club privato fondato il 23 luglio 1868, originariamente come “The All England Croquet Club”. Il suo primo terreno fu a Nursery Road, vicino a Worple Road, Wimbledon.

Nel 1876, il tennis sull’erba, un gioco ideato dal maggiore Walter Clopton Wingfield circa un anno prima come una versione all’aperto del tennis reale e originariamente chiamato Sphairistikè, fu aggiunto alle attività del club. Nella primavera del 1877, il club fu ribattezzato “The All England Croquet and Lawn Tennis Club” e segnalò il suo cambio di nome istituendo il primo Lawn Tennis Championship. Un nuovo codice di leggi, che sostituisce il codice gestito dal Marylebone Cricket Club, è stato redatto per l’evento. Le regole odierne sono simili ad eccezione di dettagli quali l’altezza della rete e dei pali e la distanza della linea di servizio dalla rete.

Il campionato inaugurale di Wimbledon del 1877 iniziò il 9 luglio 1877 e Gentlemen’s Singles fu l’unico evento tenuto. È stato vinto da Spencer Gore, un vecchio giocatore di racchette di Harrovian, da un campo di 22. Circa 200 spettatori hanno pagato uno scellino ciascuno per vedere la finale.

I prati sul terreno erano disposti in modo tale che la corte principale fosse al centro con le altre disposte attorno ad essa, da cui il titolo “Center Court”. Il nome fu mantenuto quando il Club si trasferì nel 1922 nel sito attuale in Church Strada, sebbene non sia più una vera descrizione della sua posizione. Tuttavia, nel 1980 quattro nuovi tribunali furono messi in servizio sul lato nord del terreno, il che significava che il tribunale centrale fu nuovamente descritto correttamente. L’apertura della nuova Corte n. 1 nel 1997 ha enfatizzato la descrizione.

Nel 1882, l’attività presso il club era quasi esclusivamente limitata al tennis sull’erba e quell’anno la parola “croquet” fu abbandonata dal titolo. Tuttavia, per motivi sentimentali, fu restaurato nel 1899.

Nel 1884, il club aggiunse le gare Ladies Singles e Gentlemen’s Doubles. Gli eventi Ladies ‘Doubles e Mixed Doubles furono aggiunti nel 1913. Fino al 1922, la campionessa in carica doveva giocare solo in finale, contro chiunque avesse vinto per sfidarlo. Come con gli altri tre eventi Major o Grand Slam, Wimbledon è stato contestato da giocatori dilettanti di alto livello; ai giocatori professionisti era proibito partecipare. Questo è cambiato con l’avvento dell’era aperta nel 1968. Nessun uomo britannico ha vinto l’evento per single a Wimbledon tra Fred Perry nel 1936 e Andy Murray nel 2013, mentre nessuna donna britannica ha vinto da Virginia Wade nel 1977, sebbene Annabel Croft e Laura Robson ha vinto il campionato femminile nel 1984 e nel 2008 rispettivamente. Il campionato fu trasmesso per la prima volta nel 1937.

Sebbene chiamato correttamente “The Championships, Wimbledon”, a seconda delle fonti l’evento è anche noto come “The All England Lawn Tennis Championships”, “The Wimbledon Championships” o semplicemente “Wimbledon”. Dal 1912 al 1924, il torneo fu riconosciuto dall’International Lawn Tennis Federation come “World Grass Court Championships”.

21 ° secolo

Wimbledon è considerato il principale torneo di tennis del mondo e la priorità del Club è mantenere la sua leadership. A tal fine, nel 1993 è stato presentato un piano a lungo termine, inteso a migliorare la qualità dell’evento per spettatori, giocatori, funzionari e vicini. La prima fase (1994-1997) del piano fu completata per i campionati del 1997 e prevedeva la costruzione della nuova Corte n. 1 in Aorangi Park, un centro di trasmissione, due campi in erba extra e un tunnel sotto la collina che collegava Church Road e Somerset Road. La seconda fase (1997-2009) prevedeva la rimozione del vecchio complesso n. 1 del tribunale per far posto al nuovo Millennium Building, fornendo ampie strutture per giocatori, stampa, funzionari e membri e l’estensione del West Stand del Center Court con 728 posti extra. La terza fase (2000–2011) è stata completata con la costruzione di un edificio d’ingresso, alloggi per il personale del club, museo, banca e biglietteria.

Un nuovo tetto retrattile è stato costruito in tempo per i campionati del 2009, segnando la prima volta che la pioggia non ha smesso di giocare per molto tempo sul campo centrale. Il Club ha testato il nuovo tetto in occasione di un evento chiamato A Center Court Celebration domenica 17 maggio 2009, che ha caratterizzato le partite espositive che coinvolgono Andre Agassi, Steffi Graf, Kim Clijsters e Tim Henman. La prima partita del campionato che si è svolta sotto il tetto è stata il completamento della gara femminile singolare del quarto round tra Dinara Safina e Amélie Mauresmo. La prima partita giocata nella sua interezza sotto il nuovo tetto si è svolta tra Andy Murray e Stanislas Wawrinka il 29 giugno 2009. Murray è stato anche coinvolto nella partita completata l’ultima giornata a Wimbledon, che si è conclusa alle 23:02 in un vittoria su Marcos Baghdatis al Center Court nel terzo round dei Campionati del 2012. La finale dei singoli maschile del 2012, l’8 luglio 2012, tra Roger Federer e Murray, è stata la prima finale dei singoli ad essere parzialmente giocata sotto il tetto, che è stata attivata durante il terzo set.

Una nuova Corte n. 2 da 4000 posti fu costruita sul sito della vecchia Corte n. 13 in tempo per i Campionati del 2009. Una nuova corte n. 3 da 2000 posti fu costruita sul sito delle vecchie corti n. 2 e n. 3.

Il 1 ° agosto 2011, l’All England Club ha trasferito tutte le sue attività relative a The Championships a una consociata separata ma interamente di proprietà, The All England Lawn Tennis Club (Championships) Limited, nota anche come AELTC. Da quel momento, le attività del Club sono state condotte separatamente da quelle dei Campionati.

Nell’aprile 2013, Wimbledon ha presentato il suo “Master Plan”, una visione in cui migliorare i campionati nei prossimi 10-15 anni. Ciò è stato in gran parte dovuto ad altri tornei del Grande Slam come gli Open di Francia e gli Australian Open che hanno anche annunciato piani di espansione e di ri-sviluppo. Gli aspetti del piano generale includevano nuove strutture per lettori e media, ampliamento della corte n. 1 tra cui un nuovo tetto retrattile, nuove aree di ristorazione e ospitalità, piano aggiuntivo per l’edificio del museo, costruzione di un parcheggio sotterraneo e nuovi campi coperti e anche una totale riconfigurazione del sito, incluso il trasferimento di numerosi campi di pratica, di terra battuta e di campionato.

Le strutture per nuovi membri e giocatori sono attualmente in costruzione da Willmott Dixon per il completamento nel 2021.

Parte del piano include anche l’acquisto del terreno dell’adiacente club del Wimbledon Park Golf per £ 65 milioni in modo che le partite di qualificazione del torneo possano essere giocate sul posto.

Il 19 ottobre 2018, è stato annunciato che si giocherà un pareggio se il punteggio raggiunge 12-12 nel set finale di una partita; questo si applica a tutte le competizioni, comprese le qualifiche, i singoli e i doppi. In una dichiarazione correlata, è stato annunciato che a partire dai Campionati del 2019, le competizioni su quattro sedie a rotelle sarebbero diventate un evento permanente.

A seguito della pandemia di COVID-19, l’All England Club annunciò il 1 ° aprile che l’intera stagione del campo in erba fu annullata, segnando la prima volta che un torneo di Wimbledon non sarebbe stato disputato dalla Seconda Guerra Mondiale. Giocare il torneo a porte chiuse è stato escluso in parte perché almeno 5.000 persone – inclusi i ballkids, i funzionari, la manutenzione e la sicurezza – avrebbero dovuto ancora essere sul posto per organizzare un torneo credibile. Tim Henman, ex giocatore e attuale membro del consiglio di amministrazione dell’Inghilterra, ha dichiarato al Tennis Channel degli Stati Uniti che il consiglio aveva preso in considerazione l’idea di tenere un Wimbledon a porte chiuse. Tuttavia, il solo numero di persone che avrebbero dovuto essere ancora sul posto ha portato il consiglio di amministrazione a realizzare “che non sarebbe stata un’opzione”. Prima dell’inizio del torneo del 2003, il club ha iniziato a pagare un premio assicurativo annuale di £ 1,61 milioni per coprire le perdite dovute alla cancellazione di Wimbledon in caso di pandemia mondiale a causa dell’epidemia di SARS; riceverebbe un pagamento di £ 114 milioni per la cancellazione del 2020 su perdite attese di circa £ 250 milioni.

Eventi del torneo di Wibledon

Il torneo di Wimbledon è composto da cinque eventi principali, quattro eventi junior e sette eventi di invito.

Eventi principali

I cinque eventi principali e il numero di giocatori (o squadre, in caso di doppio) sono:

  • Gentlemen’s Singles (128)
  • Ladies ‘Singles (128)
  • Gentlemen’s Doubles (64)
  • Ladies ‘Double (64)
  • Doppio misto (48)

Eventi Junior

I quattro eventi junior e il numero di giocatori o squadre sono:

  • Single per ragazzi (64)
  • Girls ‘Singles (64)
  • Boys ‘Doubles (32)
  • Girls ‘Doubles (32)


Nessun evento di doppio misto si svolge a questo livello

Eventi di invito

I sette eventi di invito e il numero di coppie sono:

  • Gentlemen’s Invitation Double (8 coppie Round Robin) [e]
  • Doppio invito femminile (Round Round 8 coppie)
  • Senior Gentlemen’s Invitation Double (8 coppie Round Robin) [f]
  • Gentlemen’s disabili Singles [30]
  • Singolo per sedia a rotelle da donna
  • Gentlemen’s disabili Double (4 coppie) [31]
  • Doppie per disabili da donna (4 coppie) [31]

Match formats

Le partite dei Gentlemen’s Singles e Gentlemen’s Doubles sono le migliori cinque serie; tutti gli altri eventi sono i migliori di tre set. Fino al torneo 2018 incluso, una partita a pareggio viene giocata se il punteggio raggiunge 6 – tutti in qualsiasi set tranne il quinto (in una partita a cinque set) o il terzo (in una partita a tre set), nel qual caso un il vantaggio di due partite deve essere raggiunto. Dal 2019, un gioco di spareggio sul set finale si gioca se il punteggio nel set finale raggiunge 12 tutti.

Tutti gli eventi sono tornei a eliminazione singola, ad eccezione di Gentlemen, Senior Gentlemen e Ladies ‘Invitation Doubles, che sono tornei round-robin.

Fino al 1921, i vincitori della competizione dell’anno precedente (ad eccezione dei doppi femminili e dei doppi misti) venivano automaticamente assegnati al turno finale (allora noto come round di sfida). Ciò ha portato molti vincitori a conservare il titolo negli anni successivi, poiché sono stati in grado di riposare mentre il loro avversario ha gareggiato dall’inizio della competizione. Dal 1922, ai campioni dell’anno precedente era richiesto di giocare tutti i round, come altri concorrenti del torneo.

Programma del torneo di Wimbledon

Ogni anno il torneo inizia l’ultimo lunedì di giugno o il primo lunedì di luglio, due settimane dopo i Queen’s Club Championships, che è uno dei maggiori tornei di riscaldamento maschile, insieme al Gerry Weber Open, che si tiene ad Halle, Germania, nella stessa settimana. Altri tornei su erba prima di Wimbledon sono Eastbourne, in Inghilterra e Rosmalen nei Paesi Bassi, che combinano entrambi eventi misti. L’altro torneo di riscaldamento femminile per Wimbledon è Birmingham, anch’esso in Inghilterra. L’evento maschile fuori dall’Europa prima di Wimbledon è l’Antalya aperta in Turchia. L’unico torneo in erba previsto dopo i Campionati è il Hall of Fame Tennis Championships a Newport, Rhode Island, USA, che si svolge la settimana dopo Wimbledon.

Wimbledon è in programma per 14 giorni, a partire da un lunedì e terminando una domenica. Prima del 1982 si è conclusa un giorno prima, con la finale del singolo femminile il venerdì e la finale del singolo maschile il sabato. I cinque eventi principali abbracciano entrambe le settimane, ma gli eventi junior e su invito si svolgono principalmente durante la seconda settimana. Tradizionalmente, a differenza degli altri tre Grand Slam del tennis, la “Middle Sunday”, che è considerata una giornata di riposo, non viene giocata. Tuttavia, la pioggia ha costretto il gioco la domenica centrale quattro volte, nel 1991, 1997, 2004 e 2016. Nella prima di queste quattro occasioni, Wimbledon ha organizzato una “domenica del popolo”, con posti a sedere senza prenotazione e biglietti prontamente disponibili e poco costosi, permettendo con mezzi più limitati per sedersi sul campo dello spettacolo.

Il secondo lunedì a Wimbledon è spesso chiamato “Manic Monday”, perché è il giorno più intenso con le ultime 16 partite sia per uomini che per donne, in cui i fan possono scegliere di guardare in un solo giorno, uno dei 32 migliori giocatori sinistra; che è anche unico in una competizione per single del Grande Slam.

Dal 2015, i campionati sono iniziati una settimana dopo rispetto agli anni precedenti, estendendo il divario tra il torneo e gli Open di Francia da due a tre settimane. Inoltre, il torneo maschile di Stuttgart Open è stato convertito in una superficie erbosa ed è stato riprogrammato da luglio a giugno, estendendo la stagione dei campi in erba.

Tradizioni del torneo di Wimbledon

Il commentatore sociale Ellis Cashmore descrive Wimbledon come “proprietario di David Niven”, conforme agli standard di comportamento comuni negli anni ’50. Lo scrittore Peter York vede l’evento come un particolare tipo bianco e benestante di britannicità, descrivendo l’area di Wimbledon come “un sobborgo meridionale, benestante, tardo-vittoriano con un particolare carattere sociale”. Cashmore ha criticato l’evento per essere “remoto e isolato” dal mutevole carattere multiculturale della Gran Bretagna moderna.

Ball boy e ball girls

Nei giochi di campionato, i ball boy, conosciuti come BBG, svolgono un ruolo cruciale nel regolare svolgimento del torneo, con un brief che non si dovrebbe vedere un buon BBG. Dovrebbero fondersi con lo sfondo e andare avanti con i loro lavori in silenzio. “

A partire dal 1947, i ball boy furono reclutati da Goldings, l’unica scuola di Barnardos a fornirli. Prima di questo, dagli anni ’20 in poi, i ball boy venivano dalla casa dei bambini di Shaftesbury.

Dal 1969, i BBG sono stati estratti da scuole locali. Tradizionalmente, la Wandsworth Boys School di Sutherland Grove, Southfields e la Mayfield Girls School di West Hill a Wandsworth, entrambe ormai defunte, erano le scuole preferite per la selezione di BBG. Ciò era probabilmente dovuto alla loro vicinanza al club. Dal 2008 sono stati tratti dalle scuole dei distretti londinesi di Merton, Sutton, Kingston e Wandsworth, nonché dal Surrey. I BBG hanno un’età media di 15 anni, a partire dagli anni di scuola di nove e dieci. Servono per uno, o se ri-selezionati, per un massimo di cinque tornei, fino all’anno tredici.

A partire dal 2005, i BBG lavorano in squadre di sei, due in rete, quattro in curva e le squadre ruotano di un’ora in campo, un’ora di pausa (due ore in base al campo) per il gioco della giornata. [Ai team non viene detto a quale tribunale lavoreranno il giorno stesso, per garantire gli stessi standard in tutti i tribunali. Con l’espansione del numero di campi e l’allungamento della giornata del tennis, a partire dal 2008, il numero di BBG richiesti è di circa 250. A partire dal secondo mercoledì, il numero di BBG è ridotto a causa della diminuzione del numero di partite per giorno, lasciando circa 80 l’ultima domenica. Ogni BBG riceve un certificato, una lattina di palline usate, una fotografia di gruppo e un programma quando esce. Il servizio BBG viene pagato, con un totale di £ 120- £ 180 che vengono pagati a ciascun ragazzo o ragazza dopo il periodo di 13 giorni, a seconda del numero di giorni serviti. Ogni BBG conserva tutto il suo kit, composto in genere da tre o quattro camicie, due o tre pantaloncini o pantaloncini, pantaloni e pantaloni della tuta, dodici paia di calzini, tre paia di cinturini, un cappello, un portabottiglie, una borsa e scarpe da ginnastica. Insieme a questo è visto come un privilegio e una preziosa aggiunta al curriculum vitae di un diplomato che mostra disciplina. I posti BBG sono divisi 50:50 tra ragazzi e ragazze, con ragazze che sono state incluse dal 1977, comparendo sul campo centrale dal 1985.

I potenziali BBG vengono nominati per la prima volta dal loro preside della scuola, da prendere in considerazione per la selezione. Per essere selezionato, un candidato deve superare prove scritte sulle regole del tennis e superare prove di idoneità, mobilità e altri test di idoneità, contro il materiale di istruzione preliminare iniziale. I candidati prescelti iniziano quindi una fase di formazione, a partire da febbraio, in cui i BBG finali vengono scelti attraverso una valutazione continua. A partire dal 2008, questo apporto formativo era di 600. La formazione comprende sessioni settimanali di istruzioni fisiche, procedurali e teoriche, per garantire che i BBG siano veloci, vigili, sicuri di sé e adattabili alle situazioni. A partire dal 2011, l’addestramento precoce si svolge presso il Wimbledon All England Lawn Tennis Club Covered Courts, a lato dei terreni, per poi spostarsi verso i tribunali esterni (8, 9, 10) la settimana prima dei campionati per assicurarsi che i BBG acquisiscano un senso del campo in erba.

Colori e uniformi

Il verde scuro e il viola sono i colori tradizionali di Wimbledon. Tuttavia, tutti i tennisti che partecipano al torneo devono indossare abiti completamente bianchi o almeno quasi bianchi, una tradizione di lunga data a Wimbledon. È anche accettabile indossare abiti bianchi con alcuni accenti di colore, purché la combinazione di colori non sia quella di un marchio commerciale identificabile (il logo del marchio del fornitore è l’unica eccezione). La polemica seguì il marchio di Martina Navratilova che portava il marchio per le sigarette “Kim” nel 1982. Gli abiti verdi furono indossati dall’arbitro della sedia, dai guardalinee, dai ballerini e dalle ballerine fino ai Campionati del 2005; tuttavia, a partire dai campionati del 2006, gli ufficiali, i ballerini e le ballerine indossavano nuove uniformi color blu navy e crema del designer americano Ralph Lauren. Ciò ha segnato la prima volta nella storia dei campionati che una società esterna è stata utilizzata per progettare abbigliamento Wimbledon.

Riferendosi ai giocatori

Per tradizione, le competizioni “Maschile” e “Femminile” vengono definite gare di “Gentlemen” e “Ladies” a Wimbledon. Le competizioni junior sono denominate le competizioni “Ragazzi” e “Ragazze”.

Prima del 2009, i giocatori di sesso femminile erano chiamati “Miss” o “Mrs.” sui tabelloni segnapunti. Come dettato da una rigorosa regola di etichetta, le giocatrici sposate sono chiamate dai nomi dei loro mariti: per esempio, Chris Evert è apparso sui tabelloni come “Mrs. JM Lloyd” durante il suo matrimonio con John Lloyd, poiché “Mrs. X” designa essenzialmente la moglie di X. Questa tradizione è continuata, almeno in una certa misura. Per la prima volta durante il torneo del 2009, i giocatori sono stati citati nei tabelloni segnapunti sia con il loro nome che con il loro cognome .

Il titolo “Mr.” non viene utilizzato per i giocatori di sesso maschile che sono professionisti nei tabelloni, ma il prefisso viene mantenuto per i dilettanti, anche se gli arbitri della sedia si riferiscono ai giocatori come “Mr.” quando usano la sfida del replay. L’arbitro della sedia dirà “Mr. sta sfidando la chiamata …” e “Mr. ha ancora X sfide”. Fino al 2018, l’arbitro presiede “Miss” / “Mrs”. quando si annuncia il punteggio delle partite delle donne. Tuttavia, l’arbitro presidente non chiama più “Miss” / “Mrs”. quando si annuncia il punteggio, dal 2019.

Se una partita viene giocata con due concorrenti dello stesso cognome (ad es. Venus e Serena Williams, Bob e Mike Bryan), l’arbitro della sedia specificherà a chi si sta riferendo dichiarando il nome e il cognome del giocatore durante gli annunci (ad es. “Gioco , Venus Williams “,” Vantaggio, Mike Bryan “).

Famiglia reale

In precedenza, i giocatori si inchinavano o si inchinavano ai membri della famiglia reale seduti nella Royal Box entrando o uscendo dal Centre Court. Tuttavia, nel 2003, il presidente di All England Club, il Principe Edoardo, Duca del Kent, decise di interrompere la tradizione. Ora, i giocatori devono inchinarsi o inchinarsi solo se è presente Il Principe di Galles o La Regina, come era in pratica durante i Campionati del 2010 quando la Regina era presente a Wimbledon il 24 giugno. Il 27 giugno 2012, Roger Federer ha dichiarato nella sua intervista post-partita che a lui e al suo avversario era stato chiesto di inchinarsi verso la Royal Box in quanto il Principe Carlo e sua moglie erano presenti, dicendo che non era un problema per lui.

Amministratori di servizi (Services stewards)

Prima della seconda guerra mondiale, i membri della Brigata delle guardie e i membri in pensione dell’Artiglieria Reale ricoprivano il ruolo di steward. Nel 1946 l’AELTC offrì lavoro ai militari in guerra che tornavano alla vita civile durante il congedo di smobilitazione. Inizialmente, questo schema si estese solo alla Royal Navy, seguita dall’esercito britannico nel 1947 e dalla Royal Air Force nel 1949. Nel 1965 i membri dei pompieri di Londra si unirono ai ranghi degli steward. Gli steward di servizio, che indossano l’uniforme, sono presenti nei tribunali centrali e n. 1, 2, 3, 12 e 18. Nel 2015 hanno partecipato 595 addetti all’assistenza e ai vigili del fuoco di Londra. Solo i membri arruolati delle Forze armate possono fare domanda per il ruolo, che deve essere preso come permesso, e metà delle reclute di ogni anno devono aver già assistito a Wimbledon. L’AELTC paga un’indennità di sussistenza ai militari e alle donne che lavorano come steward per coprire le spese di alloggio per il periodo dei Campionati. Gli Steward di servizio non devono essere confusi con i 185 Steward onorari.

Biglietti

La maggior parte dei biglietti per il centro e per lo spettacolo venduti al grande pubblico sono stati resi disponibili dal 1924 da un voto pubblico che l’All England Lawn Tennis and Croquet Club detiene all’inizio dell’anno. Il voto è sempre stato sostanzialmente annullato. I candidati selezionati vengono scelti a caso da un computer. Le cifre più recenti del 2011 suggerivano che c’erano quattro candidati per ogni scheda elettorale. Le domande devono essere inviate per arrivare all’AELTC entro l’ultimo giorno di dicembre dell’anno precedente il torneo. Sedili e giorni sono assegnati in modo casuale e i biglietti di voto non sono trasferibili.

L’All England Club, attraverso la sua controllata The All England Lawn Tennis Ground plc, emette obbligazioni agli appassionati di tennis ogni cinque anni per raccogliere fondi per le spese in conto capitale. I fan che investono così nel club ricevono un paio di biglietti per ogni giorno dei campionati di Wimbledon per i cinque anni di durata dell’investimento. Solo i possessori di obbligazioni sono autorizzati a vendere i loro biglietti a terzi e la domanda di obbligazioni è aumentata negli ultimi anni, a tal punto da essere persino scambiata alla Borsa di Londra.

Wimbledon e gli Open di Francia sono gli unici tornei del Grande Slam in cui i fan senza biglietti per il gioco possono fare la fila e ottenere ancora posti nei tre campi dello spettacolo il giorno della partita. Nel 2003 sono state introdotte le carte a coda sequenziale numerate. A partire dal 2008, esiste una fila unica, assegnata a circa 500 posti per ogni campo. Quando si uniscono alla coda, i fan ricevono le carte in coda. Chiunque desideri lasciare temporaneamente la coda, anche se in possesso di una carta di coda, deve concordare la propria posizione con gli altri vicini nella coda e / o un amministratore.

Per accedere ai campi dello spettacolo, i fan devono normalmente fare la fila durante la notte. Questo viene fatto dai fan di tutto il mondo e, sebbene considerato vagabondo, fa parte dell’esperienza di Wimbledon in sé. L’All-England Club consente di fare la fila durante la notte e fornisce servizi igienici e acqua per i campeggiatori. Al mattino presto quando la linea si sposta verso il terreno, gli amministratori camminano lungo la linea e distribuiscono i braccialetti con codice colore per il campo specifico. La fascia da polso (e il pagamento) viene cambiata in biglietteria con il biglietto quando il terreno è aperto. L’ammissione generale ai motivi dà accesso ai tribunali esterni ed è possibile senza fare la fila durante la notte. I biglietti restituiti dalle persone che escono presto vanno in vendita alle 14:30 e il denaro va in beneficenza. La coda per le corti dello spettacolo termina dopo che i quarti di finale sono stati completati.

Alle 14.40 del settimo giorno (lunedì 28 giugno) dei Campionati del 2010, la milionesima carta in coda di Wimbledon fu consegnata a Rose Stanley dal Sudafrica.

Sponsorship

Wimbledon è noto per la sponsorizzazione più lunga nella storia dello sport grazie alla sua associazione con Slazenger che ha fornito tutte le palline da tennis per il torneo dal 1902. Wimbledon ha un accordo di sponsorizzazione con il marchio di bevande alla frutta Robinsons dal 1935.

Trofei e premi in denaro del torneo di Wimbledon

Trofei

Il campione Gentlemen’s Singles è presentato con una coppa in argento dorato 18,5 pollici (circa 47 cm) di altezza e 7,5 pollici (circa 19 cm) di diametro. Il trofeo è stato assegnato dal 1887 e reca la scritta: “All England Lawn Tennis Club Single Handed Championship of the World”. Il vero trofeo rimane di proprietà dell’All England Club nel loro museo, quindi il campione riceve una replica della Coppa di tre quarti con i nomi di tutti i campioni passati (altezza 13,5 pollici, 34 cm).

Il campione Ladies ‘Singles viene presentato con un argento sterilizzatore comunemente noto come “Venus Rosewater Dish”, o semplicemente “Rosewater Dish”. Il salver, che ha un diametro di circa 48 cm, è decorato con figure mitologiche. Il piatto reale rimane di proprietà dell’All England Club nel loro museo, quindi il campione riceve una replica in miniatura con i nomi di tutti i campioni del passato. Dal 1949 al 2006 la replica aveva un diametro di 8 pollici e dal 2007 è stata una replica di tre quarti con un diametro di 13,5 pollici.

La vincitrice degli eventi Doppio Gentlemen, Doppio femminile e Doppio misto riceve coppe d’argento. Un trofeo viene assegnato a ciascun giocatore nella coppia Doppio, a differenza degli altri tornei del Grande Slam in cui la coppia vincente Doubles condivide un singolo trofeo. La coppa d’argento per sfide Gentlemen’s Doubles era originaria del Lawn Tennis Club dell’Università di Oxford e donata all’All England Club nel 1884. Il Ladies ‘Doubles Trophy, una coppa d’argento e una copertura nota come The Duchess of Kent Challenge Cup, fu presentato all’All England Club nel 1949 da The Duchess of Kent. Il Mixed Doubles Trophy è una coppa sfida d’argento e una copertina presentata all’All England Club dalla famiglia del due volte vincitore del Wimbledon doppio S.H. Smith.

Il secondo classificato in ogni evento riceve un piatto d’argento inscritto. I trofei vengono generalmente presentati dal presidente dell’All England Club, The Duke of Kent.

Premio in denaro

Il premio in denaro è stato assegnato per la prima volta nel 1968, l’anno in cui i giocatori professionisti sono stati autorizzati a competere per la prima volta nei campionati. Il montepremi totale è stato di £ 26.150; il vincitore del titolo maschile ha guadagnato £ 2.000 mentre il campione femminile single ha ricevuto £ 750. In denaro a partire dal 2018, £ 2.000 a partire dal 1968 equivalgono a £ 34.600. Nel 2007, Wimbledon e French Open sono diventati gli ultimi tornei del Grande Slam per assegnare premi ineguali a donne e uomini.

Nel 2009, un totale di £ 12.500.000 di premi in denaro è stato assegnato ai campioni dei singoli che hanno ricevuto £ 850.000 ciascuno, con un aumento del 13,3 percento rispetto al 2008. [100] Nel 2010 il montepremi totale è aumentato a £ 13.725.000 e i campioni dei singoli hanno ricevuto £ 1.000.000 ciascuno. Un ulteriore aumento del 6,4% nel 2011 ha comportato un montepremi totale di £ 14.600.000. Il montepremi dei singoli campioni maschili e femminili è aumentato a £ 1.100.000, con un aumento del 10%. I campionati del 2012 hanno offerto un montepremi totale di £ 16.060.000, con un incremento del 10,0% rispetto al 2011. La maggior parte degli aumenti è stata data ai giocatori che hanno perso nei round precedenti. Questa mossa è stata in risposta alla crescente angoscia tra i giocatori di livello inferiore per quanto riguarda l’inadeguatezza della loro retribuzione. Sergiy Stakhovsky, un membro del ATP Player Council e che all’epoca era al 68 ° posto, era tra i più vocali nella spinta per una paga più alta per i giocatori che si ritiravano nei round precedenti. In un’intervista Stakhovsky ha sottolineato che non è raro che i giocatori di livello inferiore siano negativi, per alcuni eventi del tour, se i loro risultati non fossero stellari. Questo numero ha attirato l’attenzione dei “Big Four” maschili —Nakak Djokovic, Roger Federer, Andy Murray e Rafael Nadal — nonché dei Campionati.

Nel 2013 il montepremi totale è stato ulteriormente aumentato di circa il 40% dal 2012 a £ 22.560.000. I perdenti nei precedenti round singoli del torneo hanno visto un aumento del 62% nella loro retribuzione mentre il montepremi totale dei doppi è aumentato del 22%. Il montepremi per i partecipanti alle partite di qualificazione ha visto un aumento del 41%. Sergiy Stakhovsky, un membro del ATP Player Council, è stata la voce più rumorosa per questo aumento. Il montepremi del 2015 è stato di £ 1.880.000 ciascuno per i vincitori di Gentlemen’s and Ladies ‘Singles, £ 340.000 per coppia per i vincitori di Gentlemen’s and Ladies’ Doubles e £ 100.000 per coppia per i vincitori di Mixed Doubles. Il montepremi totale assegnato è £ 26.750.000 in aumento del 7% rispetto ai £ 25.000.000 del 2014. I campionati di Wimbledon 2016 hanno visto premi in denaro per i vincitori di Gentlemen’s and Ladies ‘Singles che hanno raggiunto per la prima volta £ 2.000.000. La coppia vincente dei Gentlemen’s and Ladies ‘Doubles ha ricevuto £ 350.000, un aumento di £ 10.000 dal 2015. £ 100.000 sono stati assegnati alla coppia vincente della competizione Mixed Doubles.

Nel 2016, il montepremi totale di £ 28.100.000 è stato un aumento del 5% sul montepremi del 2015.

Nel 2017, il montepremi totale è aumentato del 12,5% a £ 31.600.000, con i Gentlemen’s and Ladies ‘Singles Champions che hanno ricevuto ciascuno £ 2,2 milioni, un aumento del 10% da £ 2,0 milioni nel 2016.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento